Scatta l’allarme, ladri in fuga: furti sventati in provincia

Più informazioni su

Il fine settimana appena trascorso è stato particolarmente movimentato per le guardie di Metronotte Piacenza, che si sono viste protagoniste di un incendio domato e di alcuni furti sventati.

Erano circa le 2.30 di sabato quando alla centrale operativa dell’istituto di vigilanza di via Caorsana è giunto un segnale di allarme da un ristorante nei pressi di Castel San Giovanni. Durante il controllo effettuato dalla pattuglia di vigilanza è emerso che non vi erano ammanchi, nonostante l’effrazione di due porte e di una finestra, di cui il titolare dell’esercizio aveva confermato la chiusura a fine serata.

Alle ore 21 di ieri è invece scattato l’allarme presso una villa di Cadeo; la centrale operativa di Metronotte Piacenza ha immediatamente allertato le guardie giurate che hanno notato evidenti segni di effrazione durante il controllo. I malviventi avevano tagliato le inferriate e sfondato il vetro di una finestra ma, con ogni probabilità, se la sono dovuta dare a gambe all’arrivo degli agenti di vigilanza.

Un paio d’ore più tardi invece, in strada per Cortemaggiore a Piacenza, in seguito all’allarme scattato presso uno stabilimento, il metronotte ha notato del fumo provenire da una stanza in fondo allo stabile; la guardia giurata ha svolto un primo intervento con gli estintori ed ha avvisato il 115. I vigili del fuoco hanno preso visione dell’accaduto ed accertato che non vi fossero più focolai né pericoli nello stabile.

Poco prima delle tre di questa mattina, l’allarme è invece scattato presso un magazzino di Alseno. La guardia che si è portata sul posto per il controllo ha notato la presenza di un bancale che era stato posto sul retro, a chiusura della porta di accesso.

Insospettitosi, l’agente ha provveduto ad un ulteriore verifica, durante la quale ha notato che ignoti avevano tentato di manomettere l’impianto di allarme e sfondato le pareti in cartongesso e parte del tetto. Evidentemente disturbati dall’arrivo della pattuglia di Metronotte Piacenza, i ladri hanno interrotto il loro lavoro e si sono visti costretti a fuggire.

Sul posto, oltre al titolare, sono intervenuti i carabinieri di Fiorenzuola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.