PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Una sconfitta per puntare a fare meglio”, Wendy Cobbah verso l’ultima sfida 2018

Più informazioni su

Piccoli passi. Da casa al palazzetto, dalla sconfitta subita nell’ultima trasferta verso l’ultimo sabato di campionato del 2018.

Wendy Cobbah, confermata dopo l’ottima stagione d’esordio in serie B2 nell’anno passato, ha finora rappresentato l’arma in più in prima linea per coach Cornalba che l’ha proposta a gara in corso nei momenti di difficoltà della squadra.

Difficoltà che hanno costretto Cobbah e compagne al primo passaggio a vuoto da inizio campionato con Elevationshop.com Olginate.

«Abbiamo perso contro una squadra che ci aveva già battute l’anno scorso – spiega l’opposto biancoverde – Le nostre avversarie hanno avuto il merito di giocare meglio, riordinare bene la palla con un muro che ci ha fatto male. Da parte nostra abbiamo subito nei primi due set, rispondendo con una prova d’orgoglio nel terzo e quarto parziale che abbiamo poi pagato nel tiebreak. Da inizio anno abbiamo collezionato solo una vittoria per 3-0: le nostre partite si contraddistinguono spesso per qualche momento di buio. Questa partita ci è servita per evidenziare le nostre lacune e per tentare di fare meglio».

Finora Cobbah non è stata impiegata nello starting six del Busa Foodlab conquistando però minuti e punti partendo dalla panchina, in un “passo a due” con la compagna di squadra Margherita Mascherini. «Vivo bene il mio dualismo con Marghe: siamo giocatrici con caratteristiche diverse;in alcuni momenti c’è bisogno di una, in altri momenti dell’altra. Entrare da fuori non è mai semplice: sei fredda, magari non hai la giusta concentrazione e ti trovi davanti giocatrici che stanno macinando punti e gioco.È un po’ una scommessa con sé stessi per cercare di fare bene fin da subito».

E fin da subito il Busa Foodlab dovrà dimenticare il passo falso, concentrandosi sulla partita di sabato alle 18:00 con Dolcos Volley Busnago.

Le lombarde arrivano all’appuntamento di Gossolengo dopo la sconfitta per 3-1 patita con Cartiera dell’Adda prima di una sosta che terrà le squadre lontane dal campo di gioco fino al 5 gennaio prossimo.

«Con il 2018 che sta finendo è tempo di bilanci: sono abbastanza soddisfatta considerando che da inizio anno ho avuto più possibilità di giocare e confrontarmi sul campo da gioco. Ho affrontato sfide interessanti prima dei playoff che hanno rappresentato una conclusione di stagione positiva. Abbiamo cominciato bene questa stagione ma la strada sarà molto lunga e tortuosa: la pausa natalizia servirà per guardare ad un 2019 con più sicurezze di squadra e con più decisione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.