Quantcast

Settimana in chiaroscuro per le giovanili Assigeco, i risultati

Più informazioni su

Una settimana in chiaroscuro per le giovanili Assigeco Piacenza. Di seguito tutti i risultati

UNDER 14 GOLD – Ko per i ragazzi dell’Under 14 Gold contro Basket 2000 Reggio Emilia, formazione che in classifica si trovava dietro di due punti e reduce da due vittorie consecutive.

Buona prestazione – primo quarto a parte – dei piacentini che hanno lottato fino alla fine riuscendo a riaprire una partita che sembrava compromessa; la sconfitta però pesa molto, poiché ha permesso ad una diretta rivale l’aggancio in classifica.

Il prossimo appuntamento di campionato sarà per domenica 13 gennaio in casa della Virtus Bologna; a seguire lunedì 14 gennaio a Ferrara. Una doppia trasferta con la quale si chiuderà il girone di andata ed inizierà quello di ritorno.

ASSIGECO PIACENZA – BASKET 2000 R.E. 81-82
(23-31, 19-13, 21-24, 18-14)

ASSIGECO PIACENZA: Impesi 32, Tanzi 2, Pisano Bafano 6, Zanangeli 12, Silva 7, Felici, Bisagni M 9, Bassi, Gandolfini 1, Rossi 9, Molinaroli, Tacchini 3. All. Nadal

BASKET 2000 REGGIO EMILIA: De Lucia 14, Dotti 7, Stellato 17, Panciroli, Soncini 11, Lamantea 4, Torelli 13, Valli, Corsaro, Pedroni 14, Dallaglio 2, Carmeli. All. Gazza

UNDER 15 GOLD – Nono appuntamento di campionato per gli under 15 Gold di Assigeco Piacenza che disputano una partita abbastanza difficile in quel di Montecchio provincia di Reggio Emilia.

Inizia subito bene l’incontro con una buona pressione a tutto campo dei ragazzi di coach Nadal che impongono un buon ritmo, prendendo subito un discreto margine di vantaggio. Termina così il primo quarto sul punteggio di 8 a 18 per i ragazzi di Assigeco.

Il secondo quarto, prosegue sulla stessa falsariga :una buona qualità dei passaggi e un buon equilibrio difensivo, assicurano, ai ragazzi di Assigeco, il vantaggio. Anche il secondo quarto viene vinto dei ragazzi di coach Nadal con un punteggio di: 13 a 10

Il terzo quarto inizia con un momento di difficoltà, i ragazzi di Assigeco subiscono qualche canestro di troppo dovuto a qualche defezione difensiva, fatto che regala un po’ di fiducia ai padroni di casa. Le distrazioni difensive e qualche tiro di troppo sbagliato in attacco, portano a vincere, pur di poco, il terzo quarto da parte dei padroni di casa.

Il quarto quarto è caratterizzato da una buona prova di carattere dei ragazzi di Assigeco che dimostrano una particolare attenzione nella parte difensiva, recuperando tanti palloni che permettono loro di incrementare il punteggio Il vantaggio così aumenta chiudendo la partita sul punteggio di 38 per i padroni di casa e 56 per il gruppo under 15 Gold di Assigeco.

AREANA RE – ASSIGECO PIACENZA 38-56
(8-18, 10-13, 16-13, 6-12)

ASSIGECO PIACENZA: Taoufik, Lamberti 6, Ziliani, Ottavi, Anfini 1, Freschi, Attillah 11, Pompili 11, Corradini 12, Faelli 4, Pomati 3, Barbaglio 8.

UNDER 13 SILVER PC – Una gara iniziata in equilibrio fin verso la fine del primo quarto quando Vico recupera tre palloni consecutivi e chiude ogni speranza a Piacenza che aveva iniziato con voglia, determinazione un buon lavoro difensivo e un po’ di sfortuna in attacco, dove tanti tiri aperti presi non si sono tramutati in canestri realizzati.

Vicofertile non permette di correre in contropiede e risponde con il dai e vai che taglia a fette la difesa: alla fine del secondo quarto il punteggio è di 36 a 5 e la partita è già chiusa, ma Vico perde molti palloni merito anche dell’impegno messo in difesa da alcuni ragazzi piacentini.

Nell’ultimo quarto domina la stanchezza: in attacco Piacenza non segna più e in difesa lotta e concede solo 10 punti, terminando sul 71-10.

VICO BK – ASSIGECO PIACENZA 71-10
(14-3, 22-2, 25-5, 10-0)

Assigeco Piacenza: Arbasi 4, Pozio 2, Perrone 2, Shkora 2, Bargach, Fulgoni, Rebecchi, Boledi.

UNDER 18 SILVER (01) – Questa settimana la compagine piacentina affronta la Fulgor Fidenza. A partire dalla palla a due Assigeco non lascia scampo agli avversari travolgendoli con una difesa molto aggressiva e rapidi contropiedi.

Buona prestazione di tutta la squadra sia in attacco che in difesa: prossimo appuntamento la difficile trasferta di Bibbiano.

ASSIGECO PIACENZA – FULGOR FIDENZA 70-37

Assigeco Piacenza: Fumi 14, Cinelli 5, Molinari 3, Bosi 4, Zucchi 7, Giulivo 6, Bragalini 6, Zamboni 4, Corti 4, Fumi 2, Jakic 15.

UNDER 18 SILVER (01) – L’ottava giornata di campionato vede l’ASSIGECO Piacenza impegnata sul difficile campo della Polisportiva Bibbianese. Squadra piccola e rapida cerca di imporre subito il suo ritmo a partire dal primo quarto, ma piacentini non si fanno trovare impreparati e con la loro difesa riescono a fermare gli avversari.

Purtroppo le cattive percentuali al tiro sia in lunetta che nel pitturato, non permettono alla squadra di raggiungere la vittoria.

ASSIGECO PIACENZA – POL. BIBBIANESE 42-45

Assigeco Piacenza: Fumi 5, Cinelli 5, Mazzocchi 1, Molinari 3, Bosi 4, Zucchi, Giulivo 4, Bragalini 3, Zamboni 6, Corti 5, Fumi 6, Jakic.

UNDER 14 UISP – Prima partita del girone di ritorno Assigeco affronta in trasferta Stam Mediglia. I padroni di casa, vedendo anche il primo parziale, fanno già capire che, pur essendo solo in 9, non intendono risparmiarsi.

Assigeco, al contrario, non sfrutta le tante occasioni in lay up e Mediglia ne approfitta allungando con il parziale di 22-4. La partita prosegue sulla falsa riga dei periodi iniziali: bassa percentuale realizzativa, mentre in difesa si riscontra un passo in avanti: sacrificio e aiuto ai compagni non è mancato.

Prossimo appuntamento sabato 22 dicembre a Melzo.

STAM MEDIGLIA A – ASSIGECO PIACENZA 74-51
(22-4, 13-13, 16-18, 23-16)

STAM MEDIGLIA A: Devitti 2, Giometti 12, Greco 3, Balestra 2, Battaglia 29, Bianchi, Santabrogio, Spadini 15, Spadini 11.

ASSIGECO PIACENZA: Fedeli 2, Preciado 2, Cinti 2, Zekaj 12, Caramella 9, Cima Politi, Riboldi 6, Lloshi 6, Romanyuk 12.

UNDER 14 SILVER – Sesta partita del girone di andata. Assigeco affronta a San Lazzaro S.Ilario, squadra piccola, ma molto veloce e con buona tecnica .

Primo quarto molto equilibrato, le due squadre si studiano ma allungano gli ospiti (9-14). Assigeco non si dà per vinta, nel secondo quarto cerca di riavvicinarsi, ma S.Ilario non molla e con i suoi portatori di palla, molto veloci, allunga più 10.

Partita ancora aperta, ma all’inizio del terzo quarto black out totale in difesa per Assigeco, la fiammella si spegne e non basta un accenno di ripresa nell’ultimo parziale: S.ilario vince 64-46.

ASSIGECO PIACENZA – S.ILARIO BASKET 46-64
(9-14, 12-17, 7-20, 18-13)

ASSIGECO PIACENZA: Bonfanti, Pesci 4, Mazzocchi, Frati 2, Beoni, Dridi 2, Giunchiglia 10, Molina 12, Ventura 3, Rincon 13.

S.ILARIO BASKET: Cattani 14, Gualdi 20, Iorio 4, Golubev, Montanari, Ammendola, Bolognino, Traversa 4, Melchionna 3, Davolio 19.

UNDER 18 SILVER (02) – Bella prestazione dei ragazzi di coach Soffiantini che trovandosi di fronte la buona compagine di Arbor basket Reggio Emilia hanno dato prova di personalità e convinzione.

Fin dall’inizio l’aggressività in difesa e la velocità in contropiede ha permesso ai piacentino di prendere un buon margine sugli avversari che comunque rimanevano aggrappati alla partita fino all’intervallo. Il break decisivo, che sancisce una vittoria meritata arriva nel terzo quarto.

Prossimo appuntamento venerdì a Parma contro la Magik.

ASSIGECO PIACENZA – ARBOR RE 61 – 32

Assigeco Piacenza: Betti 4, Bocchi 7, Bonetti 18, Ferrari 1, Gallazzi 2, Glorioso, Macreniuc, Magrelli 4, Picciani 8, Vukelic 3, Scaglia 9, Fumi 5.

UNDER 13 GOLD – Sconfitta di misuta per l’U13 Gold che ospitava in gara 9 Scuola Basket RE, sconfitta nell’incontro di andata a Reggio Emilia.

Dopo un primo quarto equilibrato, il secondo quarto inizia con una fase di blackout difensivo di Assigeco che, in pochi minuti, produce un 8 a 0 a favore degli ospiti, svantaggio che i piacentini cercheranno di colmare per buona parte della partita.

Il secondo tempo riprende sulla falsariga del primo: Assigeco scende in campo ben determinata a recuperare lo svantaggio, gioca un buon basket soprattutto in fase offensiva ma Scuola Basket RE le tiene testa efficacemente: il quarto si conclude sul 47 a 49 per gli avversari; è ormai evidente che l’incontro si deciderà nel quarto finale.

Assigeco comincia meglio l’ultimo periodo, recupera lo svantaggio e raggiunge la parità (53 a 53) a 7:35 dalla fine per poi portarsi in vantaggio sul 62 a 58 a 5 dalla sirena.

Poi succede quello che non ti aspetti: invece di essere lucidi e di amministrare l’esiguo vantaggio i piacentini regalano 3-4 palloni nelle mani degli avversari che ringraziano, riaprono la partita, raggiungono la parità a 2:30 dal termine e prendono 4 punti di vantaggio a 1:38 dalla fine.

Con un colpo di coda Assigeco recupera la parità sul 66 pari a 1:26 dal termine della gara ma lo sforzo effettuato, a livello mentale e fisico, non consente di ribattere agli avversari che concludono l’incontro da vincitori sul 68 a 72.

ASSIGECO PIACENZA – SCUOLA BASKET RE 68 – 72
(15-16, 13-16, 19-17, 21-23)

ASSIGECO PIACENZA: Bissi S. 2, Ndione 27, Hohota, Guidotti 7, Bissi N., Moia, Rapetti, Krstev 2, Silva, Gazzola 5, Miloaie 7, Irianan 18.

SCUOLA BASKET RE: Murgo 5, Torres 14, Veronesi, Moscato, Beltrami 14, Bacchelli 26, Rivera, Landini, Spallanzani 5, Bertolini 8, Ghizzoni, Reggiani.

UNDER 16 ECCELLENZA – Partita dal tasso di difficoltà elevato, per l’U16ECC contro Reggio Emilia. Reggio si presenta, sia dal punto di vista atletico, che tecnico, più attrezzata. Assigeco fatica in difesa, lasciando secondi tiri ai padroni di casa.

Vanno, comunque, evidenziati:impegno e grinta dei ragazzi che non sono mai venute meno.

REGGIO EMILIA – ASSIGECO PIACENZA 98-44

ASSIGECO PIACENZA: Cigognini 7, Fumi 3, Obono, Fortino, Andreoli, Mazzoli 2, Fellegara 7, Pizzetti 15, De Palo 2, Scaglia 8.

AQUILOTTI
FULGO LODIVECCHIO- UCC ASSIGECO CODOGNO 11-13
ASSIGECO PIACENZA 2009-ASSIGECO PIACENZA (2008) 6-18
ASSIGECO PIACENZA (09)-BORGONOVO 12-12 vinto per differenza canestri

ESORDIENTI
BASKET LODI-UCC ASSIGECO 10-75

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.