Torna sul campanile di Morfasso la croce danneggiata dal maltempo foto

Più informazioni su

Il forte vento del 29 ottobre scorso aveva fatto cadere la croce in metallo posta sul punto più alto del campanile di Morfasso (Piacenza), rimasta in bilico sul cornicione e tenuta solamente dal cavo del parafulmine.

La posa della croce a Morfasso

I successivi rilievi effettuati con l’ausilio di un drone e la presenza di una squadra dei Vigili del Fuoco avevano consentito di capire l’entità del danno; la parrocchia ha così potuto commissionare i lavori di ripristino, ora effettuati grazie all’impiego di una piattaforma aerea in grado di raggiungere quasi 40 metri dal suolo.

I tecnici sono saliti prima a recuperare la croce originale, portata a terra e sistemata in vista della nuova installazione. Con successive salite la croce è stata ancorata saldamente alla nuova base riempita, poi, da calcestruzzo.

Nonostante il vento ed il grande freddo in quota, i lavori sono stati portati a termine nella mattinata, seguiti da vicino dal drone di SkyView che ha documentato tutte le fasi dei lavori (nelle foto e nei video).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.