PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Travolto in viale Dante, conducente indagata per omicidio stradale

Travolto da un’auto in viale Dante, conducente indagata per omicidio stradale. Sono in corso le indagini della polizia stradale per chiarire la dinamica del drammatico incidente avvenuto poco dopo le 21 di sabato 15 dicembre a Piacenza e costato la vita a un uomo.

La donna, una 72enne residente in città, era alla guida della Volkswagen Golf  finita all’interno del dehor del bar Dante, all’altezza dell’intersezione con via Poggi. All’arrivo dei soccorritori, alcuni dei presenti hanno avuto una reazione d’ira contro la vettura della donna, colpita con le sedie del dehor, finite anche contro un vigile del fuoco.

incidente viale Dante

In stato di shock dopo l’accaduto, la 72enne è stata condotta al pronto soccorso cittadino; l’etilometro e il drug-test a cui è stata sottoposta hanno dato entrambi esito negativo.

Nello scontro è rimasta coinvolta anche una Mercedes classe A guidata da un uomo (il quale non ha riportato gravi conseguenze) che procedeva da via Manfredi in direzione di via Conciliazione. Pare che la Golf fosse appena uscita da un’abitazione poco distante quando, per cause ancora al vaglio, si sarebbe scontrata con la Mercedes, finendo poi con la parte posteriore del mezzo contro il gazebo del locale.

incidente mortale in viale Dante

A rimanere ucciso un cittadino di origine straniera; si tratterebbe di un 56enne egiziano, residente in città, secondo i documenti rinvenuti dalle forze dell’ordine a terra, nel luogo della tragedia. A dare la conferma definitiva della presunta identità della vittima, sarà il riconoscimento della salma da parte dei famigliari, previsto per domani.

Nell’impatto è rimasto ferito anche un 40enne di origine egiziana, che pare fosse seduto ad uno dei tavolini del dehor, andato completamente distrutto; fortunatamente le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni.

Il pubblico ministero Emilio Pisante ha disposto il sequestro di entrambi i veicoli coinvolti nell’incidente, ai fini delle indagini, che proseguiranno anche con l’ascolto dei testimoni; al vaglio la possibilità di acquisire anche le immagini di eventuali telecamere di sorveglianza, che potrebbero fornire indizi utili per ricostruire i fatti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.