Quantcast

Uso consapevole di cellulari e tablet nel dibattito del Consiglio dei bambini

Dalle regole di convivenza all’uso di cellulari e tablet; sono i temi che animano il “Consiglio di Circolo dei bambini” che nella mattinata di mercoledì 19 dicembre si è riunito per la prima seduta annuale alla scuola De Amicis.

Un’iniziativa promossa dal IV Circolo didattico di Piacenza delle scuole primarie Caduti sul Lavoro, De Amicis e Il Giugno e ormai giunta al quinto anno di attività. Il “piccolo”consiglio è composto da una quarantina di alunni (due per classi quarte e quinte di ogni scuola scelti dai compagni in un “election day”) che, nei vari incontri, approfondiscono argomenti di forte interesse e attualità.

Uno degli scopi di questo progetto è favorire l’acquisizione delle competenze di cittadinanza – spiega la dirigente Simona Favari. “Uno dei dispositivi didattici attuati in questa sperimentazione è stato individuare in ogni classe di uno spazio  definito “agorà“, dove si svolgono le discussioni, si redimono i conflitti e si stabiliscono le regole di gestione della classe. In questo luogo di partecipazione al Quarto Circolo è nata l’idea di anticipare il ruolo dei rappresentanti di classe, che di regola viene attivato dalla prima media, a partire dalla quarta elementare. Questo aiuta i bambini a diventare più responsabili e le elezioni sono anche un momento di festa.”

Con questi progetti il circolo si è aggiudicato un bando comunale dedicato alle buone regole e alla collaborazione con le famiglie. “Proseguiremo con un argomento trattato anche lo scorso anno, ovvero l’utilizzo dei dispositivi tecnologici. In programma abbiamo degli incontri serali con i bambini e le loro famiglie e le risposte che abbiamo avuto al riguardo, ci hanno confermato che c’è da parte loro il desiderio di essere coinvolti anche nell’educazione scolastica dei figli.”

L’uso consapevole dei devices è stato quindi al centro anche della riunione inaugurale del Circolo dei bambini, sotto la direzione della dirigente Simona Favari, Dirigente Scolastico Quarto Circolo Didattico, dell’insegnante Manuela Rossi, responsabile del progetto e dell’insegnante Francesca Bellandi, responsabile delle comunicazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.