PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vigor Carpaneto chiude il 2018 ospitando il Pavia

Più informazioni su

Domenica alle 14,30 al “San Lazzaro” ultimo match del girone d’andata prima della sosta natalizia. La guida al match

CARPANETO (PIACENZA), 22 DICEMBRE 2018 – E’ tempo di ultimi sforzi targati 2018 per la Vigor Carpaneto 1922, che domani (domenica) alle 14,30 al “San Lazzaro” terminerà anno solare e girone d’andata in serie D ospitando il Pavia nell’ultima giornata del girone D prima del giro di boa.

Lo scontro (inedito a livelli ufficiali) rappresenta anche un duello per la parte alta della classifica, con la squadra di Stefano Rossini (quinta provvisoria a quota 27 punti dopo il sorpasso momentaneo del Fiorenzuola grazie alla vittoria nell’anticipo) che se la vedrà con la nobile compagine lombarda, settima a quota 24 e dunque a -3 dai biancazzurri.

I piacentini cercheranno di chiudere al meglio la prima parte di campionato, dove comunque hanno già raccolto più dell’anno scorso, e al contempo proveranno a riscattare il ko (il terzo stagionale) di domenica scorsa a domicilio del Calvina Sport (1-0) con la beffa subita al 93’.

In casa, la Vigor ha sempre fatto molto bene (5 vittorie e 3 pareggi in 8 partite interne) e dunque proverà a prolungare l’imbattibilità al “San Lazzaro”, cercando il controsorpasso ai danni dei “cugini” rossoneri che permetterebbe di riappropriarsi del quarto posto.

Il Pavia, però, è un cliente scomodo, come avverte mister Rossini, ex di turno. “E’ una squadra forte – spiega l’allenatore del Carpaneto – con una storia e una tradizione importanti e che sta facendo un buon campionato. E’ una partita molto stimolante e sfideremo una formazione molto brava ad attaccare la profondità, soprattutto con elementi come Franchini e Balla, poi c’è anche chi sa mandare i compagni nello spazio.

A centrocampo, c’è un buon giocatore come Guerrini. Dovremo avere gli equilibri giusti, con attenzione alle marcature preventive mentre cercheremo di fare il nostro gioco. Dei miei due anni a Pavia, iniziati negli Allievi poi proseguiti con la Berretti e due mesi e mezzo in prima squadra, ho ricordi positivi, con un vivaio molto organizzato”.

Rispetto a domenica scorsa, la Vigor ritrova il difensore centrale Federico Baschirotto, che ha scontato il turno di squalifica. Il suo impiego, però, è condizionato al superamento di un problema fisico, con la sua situazione che verrà valutata insieme a quella del collega di reparto e capitano Marco Fogliazza (costretto alla panchina domenica scorsa a Carpenedolo) e del giovane centrocampista Giacomo Rossi (1999).

L’AVVERSARIO – Il Pavia è allenato da “Pato” D’Amico e negli ultimi giorni ha dovuto far fronte a due defezioni: Ceccacci è stato costretto ad abbandonare l’attività agonistica, mentre Mangiarotti (capocannoniere con 10 gol) deve fare i conti con cinque mesi di squalifica.

In dubbio Maretti (infortunio) così come Guerrini (influenza), mentre Giampietro è infortunato.
In trasferta, la formazione lombarda non ha mezze misure: fin qui, quattro vittorie e altrettante sconfitte, senza mai pareggiare, unica formazione insieme alla “Cenerentola” Classe.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Pavia sarà l’arbitro Giuseppe Mucera della sezione AIA di Palermo, coadiuvato dagli assistenti Matteo Dellasanta di Trieste e Paolo Tricarico di Udine.

IL PRECEDENTE – Le due squadre si sono affrontate in pre-campionato con un’amichevole in agosto al “Fortunati” di Pavia terminata in parità (1-1).

IL TURNO – Questo il programma dell’ultima giornata di andata del girone D di serie D (domenica ore 14,30): Axys Zola-Crema 1908, Ciliverghe-Fanfulla, Lentigione-Calvina Sport, Mezzolara-Fiorenzuola 1-3 (giocata sabato), OltrepoVoghera-Classe, Pergolettese-Sasso Marconi, Reggio Audace-Adrense, San Marino-Modena F.C. 2018, Vigor Carpaneto 1922-Pavia.

LA CLASSIFICA – Modena F.C. 2018 37, Pergolettese 31, Reggio Audace 31, Fiorenzuola 28, Vigor Carpaneto 1922 27, Fanfulla 25, Pavia 24, Crema 1908 23, Mezzolara,San Marino, Sasso Marconi 20, Lentigione 17, Axys Zola 16, Adrense, Calvina Sport 15, OltrepoVoghera 14, Ciliverghe 13, Classe 11. (Fiorenzuola e Mezzolara una partita in più)

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del campionato.
10 reti: Ferrario (Modena F.C. 2018) – 1 su rigore, Mangiarotti (Pavia) – 5 su rigore, Zamparo (Reggio Audace) – 2 su rigore
9 reti: Pagano (Crema 1908) – 2 su rigore, Rantier (Vigor Carpaneto 1922)
8 reti: Brognoli (Fanfulla) – 3 su rigore.

Nella foto, Stefano Rossini, tecnico della Vigor Carpaneto 1922

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.