Volley B, la Canottieri Ongina fa visita allo Scanzorosciate

Più informazioni su

Un match ad alto tasso di difficoltà, da affrontare senza particolari remore e con la curiosità di testarsi con una delle formazioni più blasonate del campionato.

Sabato alle 21 la Canottieri Ongina sarà di scena a Scanzorosciate (Bergamo) nel match della decima giornata d’andata del girone  di serie B maschile sfidando una delle candidate al salto in serie A.

QUI CANOTTIERI ONGINA – I gialloneri piacentini allenati da Mauro Bartolomeo occupano il sesto posto in classifica condiviso con Bresso e Verona, con quest’ultima formazione che sabato scorso ha inflitto in rimonta la terza sconfitta consecutiva (la seconda a fila al tie break) ai monticellesi.

A fare il punto della situazione è il palleggiatore Federico Boschi.

“Nell’ultimo periodo tra infortuni e malattie eravamo un po’ rimaneggiati e non siamo riusciti a allenarci al completo. Nonostante questo, a Mantova stavamo compiendo l’impresa prima di subire la rimonta avversaria, mentre in casa contro Verona, pur in una giornata infelice per tutti, eravamo comunque avanti due set a uno. Il rammarico è non aver avuto l’atteggiamento giusto e su questo dobbiamo crescere”.

“Ora veniamo da una buona settimana di allenamento e dovremo andare a Scanzorosciate con fare spavaldo, perché non c’è nulla da perdere. Sfideremo una formazione costruita per vincere il campionato, conosco bene l’opposto “Bobo” Corti, con cui ho giocato nel suo primo anno al Parella e che poi ha collezionato promozioni, trovando una grande maturità abbinata alle potenzialità che aveva fin da giovane”.

“Conosco anche il palleggiatore Gerosa, che ho sfidato per tanti anni, ma nel complesso sono tanti i giocatori di valore in una squadra che batte molto bene e a  muro si fa sentire”.

L’AVVERSARIO – Lo Scanzorosciate è guidato dal tecnico Mario Marchesi, confermato dalla scorsa stagione, e quest’anno ha alzato l’asticella dei propri obiettivi, puntando in alto con un roster ricco di individualità importanti tra qualità ed esperienza.

La diagonale palleggiatore-opposto non ha bisogno di presentazioni in categoria, con l’asse Gerosa-Corti che rappresenta una garanzia. In posto quattro, accanto al confermato Riva c’è l’innesto importante di Lorenzo Bonetti, già in serie A con Monza, mentre al centro spiccano Gritti, Luppi e Quintieri, altri elementi navigati, con il libero Viti a completare lo schieramento-base.

In classifica, lo Scanzorosciate occupa la seconda posizione a braccetto con l’Itas Trentino a quota 23 punti, uno in meno della capolista Diavoli Rosa Brugherio. Per i bergamaschi, otto vittorie e una sola sconfitta, arrivata alla seconda giornata sul campo del Gabbiano Mantova. I lombardi, dunque, giungono all’appuntamento con sette successi a fila.

“Ci aspetta – sono le parole della vigilia dell’opposto Roberto Corti – una partita insidiosa, perché da un lato è vero che la Canottieri Ongina non è quella degli anni scorsi, ma dall’altro non dobbiamo prenderla con leggerezza”.

“Dobbiamo pensare a noi, tenendo alta l’attenzione senza avere grandi cali di concentrazione. Solo così potremo chiudere il 2018 in bellezza per poi sfruttare la pausa per recuperare energie fisiche e mentali al fine di affrontare al massimo la fine del girone di andata dove avremo gli scontri diretti contro Concorezzo e Brugherio”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Scanzorosciate e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Linda Caverzaghi e il secondo arbitro David Kronaj.

NELLA SCORSA STAGIONE – Le due formazioni si sono affrontate nella scorsa stagione nel campionato di serie B maschile. Nel match d’andata in terra bergamasca (13 gennaio) i gialloneri si imposero 3-0, salvo poi bissare il risultato nella sfida di ritorno a Monticelli il 28 aprile nella penultima giornata di regular season.

IL TURNO – Questo il programma della decima giornata d’andata del girone B di serie B maschile: Avs Mosca Bruno Bolzano-Centemero Concorezzo, Aviasim.it Bresso-Getfit Milano Vittorio Veneto, Valtrompia Volley-Mgr Grassobbio, Scanzorosciate-Canottieri Ongina, Diavoli Rosa-Euro Hotel Residence Milano, Bluvolley Verona-Powervolley Milano 20, Gabbiano Mantova-Itas Trentino.

LA CLASSIFICA – Diavoli Rosa Brugherio 24, Scanzorosciate, Itas Trentino 23, Centemero Concorezzo 21, Gabbiano Mantova 19, Aviasim.it Bresso, Canottieri Ongina, Bluvolley Verona 14, Avs Mosca Bruno Bolzano, Mgr Grassobbio 9, Getfit Milano Vittorio Veneto, Euro Hotel Residence Milano 7, Valtrompia Volley 5, Powervolley Milano 2.0 0.

Nella foto di Andrea Scrollavezza, il palleggiatore della Canottieri Ongina Federico Boschi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.