PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cross e indoor, Atletica Piacenza protagonista nel weekend

Più informazioni su

L’Atletica Piacenza produce risultati a corrente continua: lo scorso weekend il merito è stato dei mezzofondisti del cross e degli specialisti di pista e pedane indoor.

A Cesena è andata in scena la prima prova del Campionato di Società regionale di corsa campestre. Il sodalizio biancorosso si è espresso ai massimi livelli, sia per i risultati di squadra sia per quelli individuali.

Partendo da questi ultimi, i più brillanti sono stati l’oro di Sitota Lambrini nel 1,5km ragazzi, coperto in 4’42”, gli argenti di Emma Casati sul percorso di 4km, divorato in 10’40”, e di Tania Molinari, nona al traguardo nella 6 km Assolute, ma seconda della categoria Promesse grazie al tempo di 23”03.

Ha ben impressionato anche il quarto posto di Pietro Ofidiani, lungo la 6km fuoripista, coperta in 19’36”.

Ottimo anche Filippo Giandini, sesto classificato al traguardo nella 6km Allievi: crono di 13’22”. Nono posto per Flavio Zaretti sui 2,5km Cadetti, grazie ad una progressione di 8’27”. Harbi Monia è giunta settima all’arrivo, al quale è pervenuta in 7’19”.

A livello di squadra, l’Atletica Piacenza ha schierato tutte le formazioni possibili, dalla categoria Assoluti/e a quella Ragazzi/e: in particolare, i Cadetti sono al momento terzi nella classifica generale provvisoria, mentre le altre compagini si attestano quasi tutte dalla quinta all’undicesima piazza.

MEETING DI MODENA – Nel frattempo, si sono disputate le gare indoor all’interno del meeting di Modena.

Grande prova quella di Eleonora Nervetti: dopo la buonissima prestazione della settimana precedente, Nervetti ha fermato il cronometro della gara sui 60m a 7’89, record personale. Grazie a questa volata si è aggiudicata la gara delle Allieve.

Primo gradino del podio anche per Vittoria Ferrari: nei 60hs Cadette, ha oltrepassato le barriere con il ragguardevole tempo di 9”91. E’ inoltre arrivata sesta nei 60m, corsi in un eccellente 8”19. Argento, infine, per Samuel Signaroldi, sempre nei 60hs, ma della categoria Cadetti: il suo sprint ha bloccato il tempo a 9”06, a soli 3 centesimi dalla vittoria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.