Castelvetro, ok dalla giunta al bilancio di previsione “Imposte invariate e investimenti per il paese”

Approvato dalla giunta comunale di Castelvetro (Piacenza) lo schema di Bilancio di previsione 2019, che nel prossimo mese di febbraio sarà sottoposto alla votazione del Consiglio Comunale.

“Dal punto di vista delle entrate – spiega il sindaco Luca Quintavalla -, vengono “congelate” le imposte lasciandole invariate rispetto al 2018, anno in cui si erano apportate significative riduzioni alle aliquote dei principali tributi e tasse”.

“Ricordo che la finanziaria recentemente approvata dal Governo da un lato taglia parte dei trasferimenti correnti ai Comuni e dall’altro consentirebbe di aumentare le aliquote comunali, cosa che i Governi precedenti invece non avevano permesso. Nonostante questo, abbiamo deciso di mantenere invariate le aliquote rispetto all’anno precedente, grazie anche alle positive azioni di razionalizzazione della spesa che in questi anni abbiamo messo in campo e che ci consentono di sostenere il bilancio senza tagli ai servizi”.

Fra i principali investimenti del bilancio 2019 il progetto di rigenerazione urbana di via Roma, comprensivo di riqualificazione del Parco Biazzi e di parte della zona centrale del paese per un valore di 1.197.000 (finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con un contributo di 838.000 euro, e per la rimanente parte con avanzo di amministrazione): “Entro giugno 2019 – annuncia Quintavalla – sarà completato il progetto definitivo, preceduto da un percorso partecipato con la popolazione”.

A questo si somma la riqualificazione del centro sportivo “La Buca”,  i cui lavori sono in fase di affidamento (Euro 667.000), l’ampliamento del cimitero di Castelvetro e la riqualificazione di quello di S. Giuliano con nuove coperture e nuovi servizi igienici (Euro 230.000), la messa in sicurezza di alcune strade (Euro 70.000) e di alcuni edifici comunali (Euro 65.000).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.