PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - UniCatt

“Curatori Fallimentari e commissari giudiziali”, via al corso di formazione in Cattolica

Fornire conoscenze normative e giurisprudenziali, nonché nozioni tecnico pratiche e strumenti operativi agli operatori del settore.

Questo l’obiettivo del Corso di Alta Formazione “Curatori Fallimentari e commissari giudiziali” organizzato e promosso dalla facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti di Lodi e accreditato al Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

Il corso intensivo, della durata di 50 ore, è rivolto ai professionisti iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, degli Avvocati, dei Notai e a tutti coloro che operano nel mondo delle procedure concorsuali e nel risanamento della crisi d’impresa.

Il Corso “garantisce l’acquisizione di tutte le competenze prescritte dalla normativa vigente nonché l’approfondimento del ruolo e delle funzioni del Curatore nella procedura fallimentare, con particolare riferimento alle imminenti novità che saranno introdotte dal Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza in attuazione della Legge 19 ottobre 2017, n. 155 e ai più recenti orientamenti giurisprudenziali delle corti di merito e di legittimità”.

La Direzione scientifica è composta da docenti dell’Università Cattolica di Piacenza, la prof.ssa Carlotta D’Este e il prof. Marco Angelo Marinoni e dal Dott. Luigi Meazza, Dottore Commercialista e Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commerciali ed Esperti Contabili di Lodi.

Particolare attenzione nella scelta del corpo docente: Magistrati, Docenti Universitari, Dottori Commercialisti, Avvocati esperti di diritto fallimentare ed esperti della materia terranno lezioni in presenza fornendo materiale di studio e di approfondimento.

I corsisti avranno la possibilità di prendere parte non solo a lezioni teoriche, ma anche a casi pratici e chiarire dubbi o incertezze interpretative e pratiche che la complessa materia pone agli operatori.

A coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni, a fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Per ulteriori informazioni: http://apps.unicatt.it/formazione_permanente/piacenza.asp

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.