PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due attori di Manicomics in Messico con lo spettacolo “Abrazos”

Ha debutto nei giorni scorsi alla “Feria estatal de Leon”, una delle più grandi fiere del Sud America, lo spettacolo “Abrazos” che vede all’interno del cast due soci di Manicomics Teatro, storica compagnia di clown e circo contemporaneo di Piacenza.

La feria di Leon, nella regione di Guanajuato, Messico, vanta ben 143 anni di vita. Dalla cultura e l’intrattenimento alla gastronomia e all’artigianato. Spettacoli internazionali per un evento che si è connotato come la “miglior fiera familiare messicana” e che ciascun anno vede passare ben 5 milioni di visitatori.

La fiera di quest’anno, dall’11 gennaio al 5 febbraio ospiterà, oltre ad altre attrazioni internazionali, anche “Abrazos” (“Abbracci”) lo spettacolo della Compagnia Finzi Pasca di Lugano, che vede al suo interno anche due membri di Manicomics Teatro di Piacenza.

Rolando Tarquini, attore e clown, che oltre ad essere fondatore e creatore per Manicomics collabora da quasi un decennio con la compagnia svizzera, sarà uno delle pedine fondamentali dello spettacolo. Dal 5 di gennaio si è spostato infatti nella città messicana (che conta quasi 1 milione e mezzo di abitanti) ed è stato protagonista di un cortometraggio girato nei luoghi simbolo della città e ispirato alle sue tradizioni.

Il cortometraggio apre lo spettacolo “Abrazos” che si tiene dal 10 gennaio al 5 febbraio al Domo della Feira, uno spazio che ospita sino a 4000 posti a sedere. La Compagnia Finzi Pasca ospite per la prima volta alla Feria è conosciuta internazionalmente per le sue creazioni teatrali e di circo contemporaneo con attori e pubblici differenti: da due attori, alle grandi compagini, dai piccoli pubblici ai grandi numeri delle inaugurazioni olimpiche (Torino e Sochi).

Daniele Finzi Pasca, fondatore e creatore della compagnia ha inoltre curato la regia e la messa in scena di spettacoli come Corteo e Luzia (Cirque du Soleil) ed è di casa con la compagnia piacentina, per le sue partecipazioni al Festival “Lultimaprovincia” e per la scrittura e regia di “Brutta Canaglia la Solitudine”, creazione co-prodotta nel 2000 con Manicomics Teatro.

Oltre alla presenza di Tarquini, sul palco, lo spettacolo Abrazos vede anche Allegra Spernanzoni, anche lei di Manicomics Teatro, come stage manager dell’evento e assistente alla regia del creatore Daniele Finzi Pasca.

Lavorando infatti a stretto contatto con il drammaturgo svizzero, la Spernanzoni ha sostenuto la creazione della messa in scena che si è svolta, per la sua ultima fase, sul territorio messicano dal 5 al 10 gennaio scorsi, prima della premiére, appunto che si è tenuta il 10 gennaio.

Lo spettacolo, della durata di circa 1 ora, verrà rappresentato per 3 volte al giorno per tutto il mese di gennaio e terminerà le repliche il 5 febbraio e conta di poter essere visto da almeno 150.000 persone, per 74 repliche totali.

Manicomics Teatro è una delle più antiche compagini teatrali della città. Nata nel 1985 gode oggi del supporto della Regione Emilia Romagna e del Ministeri per i beni artistici e culturali ed ha sede a Piacenza in via Scalabrini 19.

Foto di Viviana Cangialosi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.