Fermati dai carabinieri, si barricano in auto. Trovati con 59 grammi di cocaina

Più informazioni su

Senza via di fuga, si sono barricati all’interno della propria auto: per bloccarli i carabinieri sono stati costretti a rompere i finestrini della vettura.

In manette sono finiti due giovani nordafricani, un 21enne residente in provincia di Pavia ed un 18enne di Modena, trovati in possesso di 59 grammi di cocaina e accusati di spaccio.

L’operazione, condotta dai carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Piacenza, è scattata nella serata di sabato. La settimana prima i militari avevano appreso di un giro di spaccio di droga, in particolare durante le ore serali dei fine settimana, in uno spiazzo adiacente al fiume Po in zona San Nazzaro di Monticelli.

Sono quindi scattati una serie di servizi nella zona per verificare la fondatezza di quanto appreso, e sabato a San Nazzaro, subito prima del ponte sul Po che collega la nostra provincia con quella di Lodi, è stata notata l’utilitaria con a bordo i due giovani nordafricani.

Alla vista del posto di controllo il veicolo accelerava tentando di compiere una retromarcia, ma veniva prontamente bloccato nella stretta strada dagli equipaggi. Vistasi preclusa ogni via di fuga i due giovani si chiudevano all’interno dell’abitacolo e, nonostante più volte invitati, non sbloccavano le portiere dell’auto.

I carabinieri hanno quindi dovuto rompere i vetri dei finestrini delle porte anteriori, anche perché – è stato sottolineato – i due all’interno dell’utilitaria effettuavano dei gesti sospetti, come a voler prendere qualcosa da dietro le tasche.

Infatti, il 21enne magrebino dietro la tasca dei pantaloni nascondeva una bustina di cellophane con all’interno 21 grammi di cocaina in un unico “sasso”.

Lo stupefacente veniva sequestrato e i due giovani tratti in arresto: come disposto dal magistrato di turno sono stati associati al carcere di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.