La Bakery ospita Ferrara per il rilancio “Dovremo farci trovare pronti”

La Bakery ha imparato la lezione e ora vuole ricominciare a correre. La trasferta trevigiana non è stata brillante per i biancorossi, che domenica alle 18 ricevono Ferrara, per cercare di nuovo il successo.

Come per la sfida con Cento, Piacenza deve provare a prendersi la rivincita e a ribaltare il passivo dell’andata. Coach Gennaro Di Carlo, ai microfoni di Bakery TV ha analizzato il momento biancorosso.

“Ricominciare dopo una sconfitta pesante non è mai facile e, in più, la settimana nel suo articolarsi è stata complicata, però indipendentemente da tutto ciò, noi ci siamo concentrarci sull’obiettivo grosso. L’obiettivo da centrare è la vittoria contro Ferrara, che è una nostra diretta concorrente”.

“Nonostante non stiano passando un momento facilissimo sono sicuro che verranno al PalaBakery a combattere su ogni pallone per cui dovremo farci trovare pronti”.

Che squadra è la Bondi di coach Bonacina? “Sotto il profilo tattico sono cambiati molto. Con l’addio di Hall e l’arrivo di Campbell hanno rimpolpato il reparto esterni e, dopo le piccole difficoltà iniziali, stanno trovando la quadratura. Cercheremo di fare una partita solida, consistente, senza grossi fronzoli, perché oggi la nostra salvezza passa dagli scontri diretti e Ferrara è uno di questi”.

Che Bakery sarà? “Voglia, determinazione e grinta: questi saranno gli ingredienti che la Bakery metterà in campo domenica sera”.

Un appello per il pubblico? “In un momento così delicato invito tutto il pubblico del PalaBakery, che sempre ci sostiene, a darci la carica per affrontare nel migliore dei modi la Bondi. Io sono convinto che più siamo uniti, più sarà facile battere i nostri avversari”.

Sotto la lente di Bakery TV è finito anche Andrea Pastore che ha provato a suonare la carica in vista della sfida contro Ferrara.

“A Treviso non ha funzionato nulla. Il nostro ingresso in campo è stato remissivo e i nostri avversari ci hanno fatto pagare ogni errore a caro prezzo. Mi auguro che la figuraccia ci faccia riflettere, guardare al nostro interno e ripartire al massimo per affrontare Ferrara”.

“La partita contro la Bondi è fondamentale per restare aggrappati alle ultime posizioni playoff, visto che la classifica dice questo. Domenica giocheremo per vincere -aggiunge l’ex capitano di Latina – ma in più sarebbe ideale riuscire a ribaltare la differenza canestri dell’andata. In questo momento poco brillante, ogni piccola cosa può aiutare a migliorare la nostra serenità”.

Come si gestisce la tensione? “La tensione fa parte del nostro lavoro, e chiunque la sentirebbe. Dobbiamo essere intelligenti e sfruttarla a nostro favore, facendoci stimolare piuttosto che affossare”.

NoteDoppio ex da una parte e dall’altra. Nelle file dei biancorossi Riccardo Castelli ha un passato a Ferrara nella stagione 2014-2015, in serie A2 Silver. Mentre per gli estensi l’ex è Davide Liberati, che ha trascorso a Piacenza la parte finale della scorsa stagione e l’inizio di quest’annata, per un totale di 26 presenze.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.