PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La favola di Pinocchio rivive nelle serigrafie create dagli anziani dell’Andreoli

La fiaba di Pinocchio raccontata per immagini: è l’esito di un progetto realizzato dall’artista borgonovese Franco Corradini con alcuni ospiti dell’Istituto Andreoli, un progetto utile a socializzare e a sentirsi ancora utili.

Su iniziativa della cooperativa Proges, che gestisce alcuni reparti della struttura, e dell’associazione “Il filo di…”, 13 anziani hanno partecipato a un laboratorio di serigrafia, curato dal noto pittore Corradini, durante il quale hanno realizzato alcune illustrazioni ispirate alla favola di Pinocchio e le hanno trasformate in stampe colorate.

Ľ intera serie sarà esposta per una settimana in una mostra allestita, grazie alla collaborazione della Pro Loco e della Parrocchia di Borgonovo, all’interno della chiesa dell’Immacolata Concezione, in via Roma.

L’inaugurazione si terrà sabato 5 alle alle ore 16 alla presenza del maestro Corradini. La mostra sarà aperta poi il 12 e 13 gennaio dalle 10 a mezzogiorno e dalle 16 alle 18.

Una volta terminato il periodo di esposizione le stampe saranno donate al Centro per i disturbi cognitivi e le demenze (Cdcd) del distretto di Ponente, che le esporrà permanentemente nei locali dell’ex ospedale di Borgonovo, dove si trasferirà a breve.

Il Centro attualmente assiste circa 600 persone affette da malattie cognitive, quali l’Alzheimer o la demenza senile, ed offre un sostegno alle loro famiglie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.