La Guardia di Finanza nella sede del Pro Piacenza

Blitz della Guardia di Finanza nella mattinata del 30 gennaio nella sede del Pro Piacenza alla Besurica.

Gli agenti delle Fiamme Gialle si sono presentati nella sede della società sportiva di via De Longe per acquisire documenti. Con ogni probabilità si tratta di accertamenti scattati in seguito all’esposto presentato dal ex direttore sportivo Massimo Londrosi.

Qualche giorno fa in via De Longe erano invece arrivati gli ispettori del lavoro per alcune verifiche.

Oggi è atteso un pronunciamento del Consiglio federale della Figc sulle società inadempienti, ma il presidente Gravina ha escluso una decisione definitiva sulla radiazione dal campionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.