La Vigor prosegue la striscia positiva: 1-1 con il San Marino

Più informazioni su

Prosegue la striscia positiva della Vigor Carpaneto 1922, che in serie D aggiunge un altro mattoncino in un girone di ritorno iniziato alla grande con le vittorie contro Modena e Sasso Marconi e proseguito con il pareggio casalingo contro il San Marino (1-1).

Per la squadra di Stefano Rossini si tratta del quarto risultato utile consecutivo (contando anche il pareggio dell’ultima di andata), che permette anche di confermare due dati statistici di rilievo: la miglior difesa del campionato e l’imbattibilità casalinga, frutto di cinque pareggi e sei vittorie in undici match.

Contro la squadra della Repubblica del Titano è arrivato l’ottavo “x” stagionale, con un botta e risposta tutto in avvio di ripresa: vantaggio Vigor al 47’ con Rantier (tredicesimo gol in campionato), risposta ospite cinque minuti dopo su rigore procurato e realizzato da Gasperi, già a segno all’andata contro i piacentini.

In classifica, il Carpaneto continua a rimanere in zona play off occupando il quarto posto, ora in coabitazione con il Fanfulla.

Il tutto in una domenica dove la Vigor ha saputo stringere i denti in una delle partite complesse, vuoi per la dinamicità e per la prestazione dell’avversario, vuoi per una sfida dove il Carpaneto è apparso un po’ meno brillante del solito sotto il profilo del gioco, non rinunciando comunque – soprattutto nel secondo tempo – ad andare a caccia della vittoria, confermando il dna propositivo della squadra. Domenica trasferta bresciana a domicilio dell’Adrense.

LA PARTITA – La Vigor deve rinunciare agli infortunati Fogliazza e Barba; out anche Corioni per febbre, motivo che manda Zuccolini in panchina. Così, nel tridente offensivo a destra trova spazio Viola, mentre per la prima volta dall’inizio c’è Cornaggia nel cuore della difesa con Baschirotto.

Stesso modulo (4-3-3) per il San Marino, orfano degli squalificati Mingucci, D’Addario e Gremizzi e dell’infortunato Santoni.

La partenza del Carpaneto è positiva, con i padroni di casa che sfruttano soprattutto l’asse sulla destra con Rossini, Rossi e Viola. All’8’ dal corner dalla destra di Mauri arriva l’incornata di Rantier, parata da Pozzi. Il San Marino si chiude bene e prova a ripartire in velocità; al 22’ clamorosa occasione ospite, con Gasperoni che colpisce due volte la traversa.

Proteste sanmarinesi per la palla rimbalzata a ridosso della linea di porta, con cartellino giallo per De Cristofaro. Appena prima dell’intervallo, occasione per il Carpaneto: tiro cross dalla destra di Rantier, tap-in in allungo per Abelli sul secondo palo dalla sinistra con palla di poco fuori.

La ripresa si apre con un cambio locale: fuori Rossi, dentro Casadei, che trova spazio a destra in avanti, con Viola arretrato interno di centrocampo. Dopo due minuti, la Vigor passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Carrozza per Rantier che non perdona.

L’1-0, però, dura solo cinque minuti, perché, dopo il raddoppio fallito da Carrozza, al 52’ il San Marino pareggia con un calcio di rigore procurato da Gasperi (contatto in area con Mauri, ammonito) e realizzato dallo stesso numero dieci ospite. Dopo l’ora di gioco, è un diagonale di Gasperoni a sfiorare il vantaggio ospite.

Nel finale, Carpaneto in avanti alla ricerca del colpaccio, ma l’unica occasione arriva in pieno recupero con la girata di Quaggio (uno dei cambi di Rossini) parata da Pozzi.

Immagine Maurizio Hobby Foto

VIGOR CARPANETO 1922-SAN MARINO 1-1

VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M., Abelli, Mastrototaro, Cornaggia, Baschirotto, Viola (64’ De Micheli), Rossi (46’ Casadei poi dal 79’ Favari), Rantier, Mauri, Carrozza (84’ Quaggio). (A disposizione: Terzi, Tosi, Zuccolini, Carisetti, Bance). All.: Rossini S.

SAN MARINO: Pozzi, Guarino (61’ Massetti), Marconi, De Cristofaro, Cola, Cevoli, Cannoni, Pasquini, Spadafora (66’ Rrasa), Gasperi, Gasperoni (72’ Battistini). (A disposizione: Benedettini, Tamagnini, Evaristi, Del Sesto, Chiacchio, Salcuni). All.: Muccioli

ARBITRO: Colaninno di Nola (assistenti Leoni e Pilleri di Cagliari)

RETI: 47’ Rantier (V), 52’ rig. Gasperi (S)
NOTE: Ammoniti De Cristofaro, Guarino (S), Mauri, Rantier, Rossini M. (V). Recupero 0’ e 4, corner 4-1. Spettatori 200.

Risultati terza giornata di ritorno serie D girone D:
Mezzolara-Adrense 2-3
Ciliverghe-Calvina 1-0
Reggio Audace-Classe 1-0
Crema 1908-Fiorenzuola 2-1
OltrepoVoghera-Modena F.C. 2018 0-2
Fanfulla-Pavia 4-3
Lentigione-Pergolettese 1-3
Axys Zola-Sasso Marconi 3-3
Vigor Carpaneto 1922-San Marino 1-1

Classifica:
Pergolettese 42, Modena F.C. 2018 42, Reggio Audace 40, Vigor Carpaneto 1922, Fanfulla 35, Fiorenzuola 31, Crema 1908 30, Pavia 26, Mezzolara 24, San Marino, Lentigione, Adrense 22, Sasso Marconi 21, Axys Zola 20, Ciliverghe, Calvina Sport 19, OltrepoVoghera 16, Classe 15.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.