La Virtus RiverPonte cade fra le mura amiche contro la capolista Parma (63-80)

Più informazioni su

Dopo  l’esaltante vittoria contro Basket Jolly la Virtus RiverPonte si ferma di nuovo tra le mura di casa contro i forti ragazzi del Cus Parma.

Il meccanismo quasi perfetto della squadra di coach Lucev si è inceppato di fronte ad una compagine certamente ben attrezzata, ma che, se affrontata con il solito piglio per tutto l’incontro, avrebbe potuto portare ad altro risultato.

Dopo i primi due quarti giocati in maniera impeccabile con percentuali al tiro eccezionali, la Virtus si è specchiata un po’ troppo lasciando l’iniziativa agli esperti universitari che hanno meritatamente chiuso la contesa a loro favore.

Nel primo quarto la Virtus parte fortissimo con tre bombe di Cottini e due di Bricchi, a cui rispondono Franchini e Cornacchione, che aveva militato a Piacenza alcuni anni fa in categorie di molto superiori. Il parziale si chiude con il punteggio di 27 a 21 a favore dei padroni di casa.

Nel secondo quarto la Virtus, nonostante Parizzi e compagni iniziassero a prendere confidenza con il canestro, con abili giocate e tanta intensità dei generosi Gregori, Marckovic e Bacigalupi riesce a mantenere un divario di due punti dalla capolista, tanto da chiudere il parziale sul punteggio di 43 a 41.

Al ritorno in campo le raccomandazioni di coach Lucev non sortiscono l’effetto sperato: la Virtus dimentica di essere una squadra vera concedendo tanti tiri facili agli avversari che chiudono il parziale sul punteggio di 51 a 60 a loro favore.

Lo strapotere fisico del Cus e il tanto nervosismo non aiutano di certo i giovani della Virtus, tanto che nell’ultima frazione Cottini e compagni ci provano con le ultime energie nervose, ma anzichè effettuare, come spesso è accaduto in questo campionato la rimonta e il sorpasso, vedono aumentare il divario a favore del Cus, con la contesa che si chiude sul punteggio di 63 a 80.

Ora la squadra tornerà in palestra per preparare la insidiosa trasferta a Parma e dimostrare di meritare le parti alti della classifica.

VIRTUS RIVER PONTE PONTE – CUS PARMA 63/80 (27/20, 43/41, 51/60, 63/80)

VIRTUS: COTTINI 25 GREGORI 9, BRICCHI 15, BACIGALUPI 6, MERLI 2,PONZI , BERNINI , VILLANI,  PARABOSCHI, MARKOVIC 6. ALLENATORE LUCEV

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.