Quantcast

L’Assigeco ospita Mantova nel turno infrasettimanale “Domani dovremo superarci”

Più informazioni su

L’Assigeco Piacenza vuole dimenticare in fretta la sconfitta di Imola e domani, 30 gennaio, alle 20:45 ospiterà la Pompea Mantova nella prima di due partite consecutive al PalaBanca.

La gara di andata contro gli Stings ripercorre, se vogliamo, il match contro l’Andrea Costa di due giorni fa, con l’Assigeco che sotto di 21 lunghezze ebbe la forza di recuperare tutto lo svantaggio nell’ultimo quarto salvo poi uscire a bocca asciutta dal PalaBam a causa dei due liberi decisivi di Cucci.

Molto è cambiato da quel 20 Ottobre: lo stesso Cucci infatti ha salutato Mantova e si è accasato a Latina, mentre coach Finelli è subentrato all’esonerato Seravalli. E’ arrivato poi il colpo Rain Veideman che, preso il posto dell’infortunato Warren, si è caricato sulle spalle la squadra con 18.3 di media (col 40% da 3) e quasi 5 assist a partita.

Prossimo a fare il suo esordio con la canotta biancorossa anche Nika Metreveli, ala georgiana di passaporto italiano unitosi alla squadra nella giornata di giovedì e spettatore della bella vittoria dei lombardi nel sentito derby contro la Tezenis Verona.

Nel frattempo continua a dominare sotto canestro Anthony Morse, miglior rimbalzista del girone, che all’andata mise in grossa difficoltà i lunghi biancorossoblu mettendo a referto 20 punti e 10 rimbalzi. Attenzione poi ai soliti noti Mario Ghersetti e Riccardo Visconti, che bene stanno facendo in questa stagione.

Sarà ancora out per infortunio, il capitano, nonché ex Assigeco, Luca Vencato.

I ROSTER

Assigeco Piacenza: 0 Diouf, 2 Montanari, 3 Bossi, 6 Ogide, 9 Formenti, 10 Antelli, 13 Graziani, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 23 Murry, 43 Sabatini, 51 Vangelov. All. Ceccarelli.

Pompea Mantova: 1 Guerra, 3 Vencato, 4 Veideman, 5 Morse, 6 Poggi, 8 Raspino, 9 Visconti, 10 Ferrara, 11 Albertini, 12 Ghersetti, 13 Maspero, 22 Tosi, Metreveli. All. Finelli.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Coach Gabriele Ceccarelli: “Siamo di fronte al turno infrasettimanale, che dopo la partita di Imola cade proprio a fagiolo: meno giorni per pensare alla sconfitta, e la rabbia positiva ancora fresca da buttare in campo. Ci troviamo ad affrontare Mantova che, negli ultimi mesi, ha dimostrato di aver cambiato marcia e che ci precede in classifica. Quello che però è vivo nelle nostri menti è il ricordo della partita d’andata, dove fummo beffati nel finale. Dovremmo superarci per avere la meglio di una squadra che ha cambiato molto ma che rimane una delle più fisiche dell’intero girone”.

Lorenzo Turini: “La partita contro Mantova rappresenta una grande opportunità per dare una svolta alla nostra stagione. Sarà fondamentale mantenere alta l’intensità per 40 minuti per ribaltare il -1 dell’andata e entrare in ottica playoff. A livello personale sono molto felice del mio ritorno in campo dopo più di un mese di stop per rimettermi, così, nuovamente, al servizio del coach e della squadra. Per questo devo ringraziare anche il nostro staff medico e il nostro preparatore atletico per il grande lavoro svolto nel mio recupero nelle ultime settimane”.

COPERTURA MEDIATICA
La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta anche sui social networks della società (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.