Oltre 5 milioni alla Provincia per la manutenzione di strade e scuole

Oltre 5 milioni di euro in arrivo alla Provincia di Piacenza per la manutenzione di strade e scuole.

In Conferenza Stato Città Autonomie locali è stata infatti raggiunta, nei giorni scorsi, l’intesa che dà il via libera al decreto di riparto dei 250 milioni assegnati dalla Legge di Bilancio 2019 alle Province per la messa in sicurezza di strade e scuole di competenza per gli anni dal 2019 al 2033, secondo i criteri previsti dalla norma.

L’intesa assegna alla Provincia di Piacenza il contributo più elevato, oltre 5 milioni di Euro (Euro 5.071.893,90) dei 31 complessivamente stanziati alle Province dell’Emilia-Romagna.

I criteri utilizzati per il riparto – fa sapere la Provincia – hanno tenuto conto dei tagli subiti dagli enti negli scorsi anni e della riduzione della spesa di manutenzione ordinaria tra il 2012 e il 2017. Si tratta di risorse a valenza pluriennale, che le Province avranno a disposizione in maniera stabile da qui al 2033, senza nessun vincolo finanziario.

Esprime soddisfazione il Presidente Patrizia Barbieri “Si tratta di risorse importanti, a fronte dei tagli subiti negli anni passati, che avevano particolarmente penalizzato il nostro Ente, e che saranno destinate a garantire la manutenzione degli oltre 1.100 km di strade provinciali e dei 45 edifici scolastici provinciali”.

“Anche se non si tratta del pieno rispristino delle risorse che servirebbero per rispondere alle esigenze del territorio e per garantire la piena efficienza dei servizi, tuttavia questo contributo rappresenta una svolta importante e ci consentirà di dare risposte concrete e programmare interventi necessari da tempo attesi”.

“Non appena sarà pubblicato il decreto di riparto dei fondi sottoporremo al consiglio provinciale la variazione di bilancio per il loro utilizzo”.

“AUMENTATI I SOLDI PER SERVIZI PIU’ EFFICIENTI” – A dare notizia dei fondi anche il Sottosegretario ai Trasporti Michele Dell’Orco, la Vice Presidente della Camera Maria Edera Spadoni, i Senatori del Movimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi, insieme al Deputato M5S Davide Zanichelli, illustrando un provvedimento inserito nella legge di bilancio.

“Nella Manovra del Popolo sono stati disposti finanziamenti pari a 5.071.893,90 euro per la manutenzione di strade e scuole – spiegano i Portavoce del M5S – nell’ambito dei piani di sicurezza valenza pluriennale. Ricordiamo che il contributo complessivo su tutto il territorio nazionale è pari a 250 milioni di euro”.

“Le risorse aggiuntive si vanno a sommare ai 2 milioni e 480mila euro già messi a disposizione dal Governo per 45 Comuni piacentini al fine d’intervenire con piccole opere in ambiti quali edilizia pubblica e prevenzione del rischio sismico, manutenzione e sicurezza, valorizzazione dei beni culturali e ambientali”.

“Il Movimento 5 Stelle – proseguono -, è da sempre contro le Province, tanto che non ci candidiamo per coerenza con i nostri principi. Tuttavia, ciò non toglie che fintanto che le Province continueranno a gestire soldi pubblici e servizi per i cittadini, noi rinnoviamo il nostro impegno e aumentiamo i soldi per le strade e le scuole da destinare alle Province stesse, affinché garantiscano più efficienti servizi per tutti”.

“Ecco quindi – concludono – che il territorio piacentino potrà così usufruire di oltre 7 milioni e mezzo di euro, sommando i provvedimenti, per intervenire sulle criticità storiche nell’interesse dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.