PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuoto pinnato, al trofeo “Città di Piacenza” trionfa la Calypso foto

Si è svolto domenica 20 gennaio alla piscina comunale “Raffalda” il 6° trofeo Città di Piacenza, gara di nuoto pinnato organizzata dalla Calypso in collaborazione con la Fipsas Provinciale e con il patrocinio del Comune di Piacenza, che come sempre attira tanti atleti provenienti da Toscana, Emilia Romagna, Lombardia, Liguria e Piemonte.

Sono state 17 le società partecipanti che hanno schierato 780 atleti gara nelle 3 categorie: master, esordienti e agonisti. Durante la manifestazione si sono disputate 123 gare nei 2 stili del nuoto pinnato: pinne e monopinna.

Il trofeo ha visto trionfare la Calypso di Piacenza, davanti al Nuoto Club Pralino di Biella e alla Sweet Team di Modena. Quarto il CUS Bologna, e a seguire CGFS Prato, C.S. Guardia di Finanza E.R., NPS Varedo, Blu Atlantis Ravenna, Kamasub Camaiore, Dario Gonzatti Genova, Nuoto Sub Vignola, Valtellina sub Sondrio, Bruno Loschi Modena, Record Team Bologna, Move On Bra, Pietro Micca Biella ed NP Varedo.

“Siamo molto soddisfatti della manifestazione, il numero di partecipanti ed i complimenti arrivati ci danno morale e ci ripagano dello sforzo” – ha commentato il responsabile tecnico Umberto Raimondi – “con un impianto natatorio moderno Piacenza potrebbe diventare un polo per tante manifestazioni di interesse nazionale ed internazionale aumentando conseguentemente l’indotto e l’attenzione mediatica sulla nostra bella città”.

“In questa edizione abbiamo voluto valorizzare il valore della squadra consegnando premi offerti da alcune aziende locali alle staffette ed alle squadre; penso che non esistano sport individuali, si gareggia individualmente ma senza il supporto dei compagni e dei tecnici difficilmente ci si può allenare e trovare le motivazioni per raggiungere i risultati sperati”.

CATEGORIA ESORDIENTI E MASTER – Nella categoria master ha vinto la C.S. Guardia di Finanza E.R. con 1227 punti, davanti a Blu Atlantis Ravenna con 404 punti e NPS Varedo con 397 punti. I piacentini della Calypso sono giunti al 4° posto per una manciata di punti.

Per la Calypso sono saliti sul podio: Leonardo Racchetti argento nei 50 e 100 pinne M35, Domenica Casali bronzo nei 50 pinne M45, Lorella Baldini oro nei 50 e 100 over55. Da segnalare l’ottimo settimo posto per la staffetta piacentina e le prestazioni di Stefano Bazzani e Simone Barbieri.

Per quanto riguarda la categoria esordienti, il trofeo è stato vinto da Sweet Team Modena con 1015 punti davanti a Calypso Piacenza con 1007 punti e Vignola con 458 punti.

Bravissimi tutti i piccoli atleti piacentini che si sono distinti con ottime prestazioni individuali ed in staffetta. Sara Fulgoni oro nei 50 e 100 pinne B1, Cesare Risoli oro nei 50 e bronzo nei 100 pinne B1, Marta Irsonti argento nei 50 pinne A2, Henry Basha oro nei 50 monopinna, 100 e 200 pinne A1, Andrea Capellini argento nei 100 e oro nei 200 pinne B1, Christel Chiapponi oro nei 100 e 200 pinne B2, Ginevra Granelli argento nei 100 pinne A2.

La staffetta 4×50 femminile si è piazzata al secondo posto, con Ginevra Granelli, Marta Irsonti, Francesca Ferri e Matilde Grana, stesso piazzamento per quella maschile con Henry Basha, Giacomo Duranti, Andra Capellini e Cesare Risoli.

CATEGORIA AGONISTI – La sessione pomeridiana di gare, ha visto confrontarsi gli atleti delle categorie agonistiche. Numerosi gli atleti di caratura nazionale, oltre al pluricampione mondiale delle Fiamme oro Stefano Figini.

Per la Calypso sono saliti sul podio: Elena Zangrandi, oro nei 50 apnea assoluti, oro nei 50 monopinna, oro nei 100 pinne e monopinna juniores. Giulia Ferrari argento nei 50 apnea assoluti, argento nei 50 monopinna, oro nei 50 pinne, bronzo nei 100 e 200 2° cat.

Marco Pietralunga oro nei 50 apnea assoluti, bronzo nei 400 monopinna assoluti, oro nei 50, 100 e 200 monopinna 3° cat, Simone Felsini oro nei 50 apnea assoluti, oro nei 50 e 100 e argento nei 200 monopinna, bronzo nei 50 pinne juniores.

Andrea Rancati bronzo nei 50 apnea assoluti, bronzo nei 50 monopinna, oro nei 50 argento nei 100 e 200 pinne senior, Emma Zighetti oro nei 400 monopinna assoluti, argento nei 50 e 100 monopinna e oro nei 200 juniores.

E ancora: Lisa Pietralunga bronzo nei 400 monopinna assoluti, oro nei 50 pinne senior, oro nei 50 e 100 e argento nei 200 monopinna, Filippo Perli oro nei 400 monopinna assoluti, argento nei 50 e 100 bronzo nei 200 monopinna senior, Fuhua Brogi oro nei 50 e 100, argento nei 200 pinne 1° cat, Losi Francesco bronzo nei 50 pinne 1° cat, Maria Croci bronzo nei 50 pinne 3° cat, Filippo Saltarelli argento nei 50, oro nei 100 e 200 pinne 3° cat, Benedetta Colzani argento nei 50, 100 e 200 pinne juniores, Mattia Bazzoni bronzo nei 50 e 100 monopinna, bronzo nei 50 pinne juniores, Kevin Guglielmetti bronzo nei 50, argento nei 100 pinne juniores, Lorenzo Biagini argento nei 50 pinne e oro nei 100 e 200 senior, Nicolò Angelillo bronzo nei 50 e 200 pinne senior, Sofia Borreri bronzo nei 50, 100, 200 pinne 1° cat, Alberto Fattore bronzo nei 100 pinne juniores, Enrico Zangrandi bronzo nei 100 pinne seniores, Silvia Cima Politi argento nei 100 monopinna 3° cat, Alessandro Vedovelli bronzo nei 200 pinne 1° cat, Alice Ferri bronzo nei 200 pinne 3° cat., Sofia Masarati bronzo nei 200 monopinna 2° cat.

Grandi risultati sono arrivati anche dalle staffette: la 4×50 pinne femmine assoluta ha conquistato il 3° gradino del podio con Gloria Colzani, Giulia Ferrari, Benedetta Colzani, Alice Ferri, oro per la 4×50 monopinna femminile con Lisa Pietralunga, Elena Zanfrandi, Emma Zighetti e Silvia Cima Politi.

In ambito maschile oro con Andrea Rancati, Kevin Guglielmetti, Enrico Zangrandi, Nicolò Angelillo e argento con Mattia Bazzoni, Filippo Saltarelli, Lorenzo Biagini e Alberto Fattore per la 4×50 pinne; nella staffetta monopinna argento con Filippo Saltarelli, Andrea Rancati, Kevin Guglielmetti, Enrico Zangrandi.

Per la Calypso si sono distinti anche Sara Galli, Elisa Carini, Paola Nardozza, Martina Bazzani, Sebastiano Rossi, Leon Barattieri, Riccardo Fulgoni, Luca Bonelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.