PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova illuminazione per il Pubblico Passeggio “Più sicurezza”

Nuova luce (è proprio il caso di dirlo) per il Pubblico Passeggio. L’assessore Marco Tassi ha presentato i lavori di implementazione dell’illuminazione sul Facsal, all’interno di un più vasto progetto di riqualificazione luminosa del centro storico, fra cui piazza Cavalli, che prevede 2.500 punti luce.

Un intervento sul percorso centrale del Pubblico Passeggio che rientra nel piano di riqualificazione previsto nel contratto siglato con Citelum, la società che ha in appalto il servizio di illuminazione pubblica cittadina; il tutto – ha evidenziato Tassi – nell’ottica della sicurezza: “Una maggiore illuminazione consentirà a tutti i frequentatori del Pubblico Passeggio di essere più tranquilli nelle ore notturne”.

Lunedì – ha poi anticipato l’assessore – si terrà in Comune una riunione operativa per decidere i prossimi interventi, la cui conclusione è prevista entro entro marzo/aprile.

L'assessore Tassi sul Pubblico Passeggio

Durante l’incontro si parlerà anche del progetto di illuminazione che riguarda gli attraversamenti pedonali (fra le priorità citate da Tassi quelli di via IV Novembre, San Lazzaro e sulla via Emilia Pavese); interventi, questi ultimi, che saranno comunque avviati non prima della prossima primavera.

“Il Comune – ha precisato Tassi – ha stanziato i fondi all’interno di un contratto di nove anni con Citelum, che prevede anche lavori extra contratto: per questi abbiamo già speso 700mila euro e altri 400mila, che pagheremo al momento dell’effettiva esecuzione entro il 2019, andranno per gli interventi sugli attraversamenti pedonali”.

L’assessore ha poi voluto rispondere alle segnalazioni che vorrebbero la nuova tipologia di illuminazione meno efficace delle precedenti: “Si tratta di una percezione – ha detto – dovuta al cambio di lampadina con il passaggio da un tipologia di luce chiara ad una calda, ma effetto e ricaduta sulla sede stradale sono migliorativi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.