PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pedaggi congelati, ma non su tutte le autostrade. I ritocchi vicino a Piacenza

Rincari 2019 evitati per i pedaggi sulle autostrade, ma non per tutte le tratte.

Sono infatti 11 i pedaggi ritoccati verso l’alto dal primo gennaio 2019, su un totale di 26.

Ed alcuni di questi riguardano autostrade a noi prossime, come la la Torino-Piacenza-Brescia (+0,10 % a fronte di una richiesta di + 6,39), l’Autocisa (+1,86 % a fronte della richiesta del 2,05), mentre per l’Autostrada A1 l’incremento di +0,87 % è sospeso fino al 30 giugno 2019.

Al Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli occorre dare atto che gli aumenti da lui autorizzati sono tra i più bassi dell’ultimo decennio.

I RINCARI TRATTA PER TRATTA E QUELLI CONGELATI

I dati di dettaglio sulle tariffe 2019 sono stati forniti dalla direzione generale della vigilanza ministeriale sulle concessioni autostradali (Dgvca).

Il “Sole 24 Ore” spiega che ad oggi sono percorribili senza rincari 5.208 chilometri. Cioè l’88,75% della lunghezza complessiva della rete autostradale nazionale a pedaggio (5.868 chilometri).

Ma il quotidiano economico avanza anche un dubbio: probabilmente i rincari evitati il primo gennaio saranno “recuperati” molto presto.

I gestori, infatti, non hanno rinunciato a ottenerli, hanno solo trovato un accordo col Ministero per rinviarne l’applicazione. Cosa che normalmente comporta una maggiorazione che copra i mesi di mancata applicazione dell’aumento.

Era avvenuto anche con i rincari del 2014, sospesi dall’allora ministro Maurizio Lupi ma poi applicati su ordine del Tar cui avevano presentato ricorso le concessionarie.

I dati di dettaglio sulle tariffe 2019 sono stati forniti dalla direzione generale della vigilanza ministeriale sulle concessioni autostradali (Dgvca).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.