PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Corradi – Ferrari, il Piacenza torna alla vittoria: Gozzano ko al Garilli 2-1 VIDEO – COMMENTO foto video

Più informazioni su

Il Piacenza ritrova la vittoria al termine di una partita decisamente complicata.

Al Garilli contro il Gozzano, formazione finora mai sconfitta lontano da casa, decide il rigore di Ferrari dopo che una sfortunata autorete di Di Molfetta aveva pareggiato il vantaggio siglato da Corradi, fra i grandi protagonisti della gara.

LA PARTITA – Franzini schiera a centrocampo Porcari e Corradi al posto di Marotta e Nicco; confermato davanti il tridente Sestu – Terrani – Ferrari, mentre in difesa rientra Pergreffi.

Gara bloccata nel primo tempo: il Piacenza colleziona calci d’angolo senza pungere, il Gozzano difende ma è pronto a ripartire: è proprio degli ospiti l’occasione migliore a metà frazione con Rolando, il cui colpo di testa da posizione defilata non trova la porta.

Sul fronte biancorosso da segnalare solo un paio di conclusioni che non impensieriscono l’estremo difensore piemontese.

Succede di più nei primi dieci minuti della ripresa che in tutto il primo tempo. Passano solo tre minuti e il Piacenza passa con Corradi, che con una bella punizione infila Casadei. Al 51’ ancora Corradi ha sui piedi il pallone del raddoppio, ma la sua conclusione a colpo sicuro su cross di Sestu trova il salvataggio del numero uno ospite.

La gara sembra in discesa, ma al 61’ la fortuna volta le spalle ai biancorossi: bella giocata di Messias che fa partire un tiro cross sul quale interviene Di Molfetta deviando però alle spalle di Fumagalli. 1-1 e tutto da rifare per il Piacenza.

La squadra di Franzini ritrova però il vantaggio al 76′: l’arbitro indica il dischetto per un fallo su Corradi, sul pallone va Ferrari che non sbaglia e sigla la sua seconda rete in due partite.

Sarà il gol decisivo. I biancorossi tornano alla vittoria e riprendono la propria marcia in campionato conquistando tre punti importantissimi. Domenica insidiosa trasferta a Pisa.

LA SINTESI da Sportube.tv

BENE I TRE PUNTI, IL GIOCO UN PO’ MENO – Il COMMENTO di Luigi CariniEra una partita molto delicata quella contro il Gozzano. Il Piacenza veniva dall’aver conquistato un solo punto nelle ultime tre partite e dall’aver operato piuttosto intensamente sul mercato.

La vittoria era d’obbligo. E vittoria c’è stata; di misura, sofferta e meritata grazie ad una punizione e ad un rigore (contestato). 
Se l’obiettivo della vittoria è stato raggiunto, quello del gioco un po’ meno.

Franzini fa turn over a centrocampo: fuori Nicco e Marotta e dentro Porcari (convincente davanti alla difesa) e Corradi (decisivo negli episodi quale autore della punizione vincente e per essersi guadagnato il rigore della vittoria, ma non sempre ordinato e preciso nella costruzione del gioco).


Quella del Piacenza non è stata una prestazione esaltante, come spesso gli succede nelle partite casalinghe, ed il fatto che non abbia segnato neppure oggi su azione sta a significare che i problemi non sono stati risolti.

Obiettivamente, però, si deve riconoscere la forza dell’avversario: un Gozzano non certo in possesso di manovre di gioco avvolgenti, ma tatticamente difficile da superare perché dotato di una dirompente forza fisica ed atletica con giocatori in prevalenza schierati in toto dietro alla linea della palla.


A questo è doveroso aggiungere le condizioni difficili in cui si è giocata la partita, con un gelo polare ed un fondo del terreno piuttosto irregolare.


Definiremmo una fase evolutiva quella che sta attraversando il Piacenza. Franzini ha schierato una squadra più offensiva del solito e si ha l’impressione che la manovra sia ancora da perfezionare e da definire. 
Oggi contava soprattutto il risultato che da modo di lavorare con serenità e con il morale alto.

La strada da percorrere è ancora molto lunga e per certe aspettative ci vuole ancora tempo. Se poi la coda di mercato portasse in dono ancora qualcosa il futuro potrebbe riservare migliori prospettive.


Piacenza: Fumagalli; Di Molfetta, Bertoncini, Pergreffi, Barlocco; Della Latta, Porcari (24’ st Nicco), Corradi; Sestu (34’ st Cauz), Ferrari (43’ st Sylla), Terrani. All.: Franzini.

Gozzano: Casadei; Gigli, Emiliano, Mané; Tumminelli, Messias, Sampietro (12’ st Gemelli), Graziano (40’ st Palazzolo), Evan’s (40’ st Rolfini); Rolando, Carletti (27’ st Libertazzi). All.: Soda.

Arbitro: Guida di Salerno.

Reti: st 3’ Corradi, 15’ autogol di Di Molfetta, 31’ Ferrari su rig.

Note: corner 9-2. Ammoniti Bertoncini, Evan’s, Gigli, Corradi, Mané, Libertazzi. Recupero: 0’ + 4’.

LA CRONACA

94′ – Triplice fischio al Garilli, Piacenza batte Gozzano 2-1. Biancorossi tornano al successo

90′ – Quattro minuti di recupero

88′ – Nel Piacenza esce Ferrari per Sylla

87′ – Giallo per Libertazzi

86′ – Doppio cambio per il Gozzano: dentro Rolfini e Palazzolo per Graziano ed Evan’s

79′ – Altro cambio per Franzini: Cauz entra in campo per Sestu

76′ – Ferrari non sbaglia dal dischetto: 2-1 e seconda rete in due partite per l’attaccante

75′ – Rigore per il Piacenza per un fallo su Corradi

72′ – Cambio anche per il Gozzano: esce Carletti, entra Libertazzi

69′ – Nel Piacenza entra Nicco per Porcari

66′ – Sestu va alla conclusione dai 20 metri, para Casadei

61′ – Pareggia il Gozzano: è sfortunato Di Molfetta che devia nella propria porta un tiro cross di Messias

57′ – Arriva il primo cambio della gara: nel Gozzano esce Sampietro per Gemelli

52′ – Arriva anche il giallo per Corradi, protagonista assoluto di questo inizio ripresa

51′ – Ancora Piacenza vicinissimo al raddoppio: Corradi gira su cross di Sestu, Casadei si salva

49′ – Cartellino giallo per Manè

48′ – Piacenza in vantaggio: è Corradi con una bella punizione a trovare il vantaggio

INIZIO SECONDO TEMPO: Parte la ripresa

FINE PRIMO TEMPO: Finisce senza recupero il primo tempo, 0-0 tra Piacenza e Gozzano. Gara bloccata al Garilli

45′ – Ci prova Terrani, ma la sua conclusione è centrale

36′ – Arriva il primo cartellino anche per il Gozzano: ammonito Evan’s

33′ – Va al tiro Corradi, nessun problema per l’estremo difensore ospite

31′ – Primo giallo della gara per Bertoncini (Piacenza)

24′ – Rolando sul secondo palo raccoglie un cross di testa da posizione defilata non trova la porta. Gozzano pericoloso

23′ – Ci prova Della Latta, conclusione imprecisa

21′ – Bella ripartenza di Rolando per il Gozzano, cross in area e intervento con Brivido di Barlocco: blocca Fumagalli

7 ‘ – Piacenza in avanti, i biancorossi conquistano tre corner ma senza esito

3′ – Prima occasione della gara per il Gozzano: Graziano stacca di testa su calcio d’angolo, palla alta

1’ – Fischio d’inizio al Garilli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.