PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pronto riscatto per il Fiorenzuola, la rovesciata di Bigotto stende l’Axys Zola

Più informazioni su

Il Fiorenzuola torna a vincere e a convincere, riscattando prontamente il brutto stop a Ciliverghe con un buona prova di squadra.

I rossoneri inaugurano il 2019 di fronte al pubblico amico del Velodromo Pavesi facendo debuttare da subito i due acquisti Tunesi (classe 2000) e Kacorri, poderoso centravanti classe 1998 di 194 cm. L’inizio dei rossoneri è veemente, con Bigotto che inseritosi con i tempi giusti al 5′ non riesce a convertire di un soffio il bel cross di Bouhali.

I rossoneri di mister Brando premono forte sull’acceleratore, ma il goal al 13′ è di quelli che non si vedono tutti i giorni; cross dalla destra per il Fiorenzuola, con palla alta, e Bigotto che di rovesciata mette la palla sotto al sette. 1-0 rossonero.

Ingenuità al 21′ per i valdardesii, con Zaccariello e Varoli che sembrano contenere l’attaccante avversario che tuttavia si lascia cadere in area. Per l’arbitro è calcio di rigore, fallito da Mammetti: la palla finisce alta dopo aver toccato la traversa difesa da Libertazzi.

Al 33′ ci prova Kacorri, ma la girata del centravanti rossonero è a lato di un paio di metri dalla porta difesa da Bruzzi. Ancora Kacorri al 35′ anticipa Bruzzi in uscita e sul cross di Bouhali mette alto di un soffio sopra la traversa. Il primo tempo si chiude con i rossoneri meritatamente in vantaggio per 1-0, nonostante il brivido del rigore subito.

Al 54′ Saporetti si divora letteralmente il 2-0; punizione bassa di Zaccariello, batti e ribatti nell’area dell’Axys Zola e all’altezza dell’area piccola il numero 10 del Fiorenzuola di testa mette incredibilmente a lato. E’ il 58′ quando ancora Saporetti viene lanciato a rete da un ottimo filtrante; Bruzzi in uscita disperata para con le mani fuori dall’area e viene espulso dal direttore di gara.

Buona azione al 61′ tra Tunesi e Anastasia, con palla indietro per l’accorrente Contini: il cross dell’esterno basso fiorenzuolano trova la testa di Bigotto che angola ma non riesce a dare abbastanza forza, trovando l’opposizione del neo-entrato Melillo.

Al 65′ il Fiorenzuola dà spettacolo: combinazione di prima tra Bouhali e Saporetti, con il cross del primo che vede il velo di Bigotto in mezzo all’area. La palla giunge a Kacorri, che prima non trova l’impatto con il pallone, ma sul secondo tentativo il tiro viene ribattuto sulla linea.

Colantonio con un rasoterra pericolosissimo impegna severamente Melillo al tuffo alla sua destra al 78′, mentre l’Axys Zola si limita a lanci lunghi anche causati dall’inferiorità numerica. All’82’ Galanti prova un cross-beffa dalla trequarti che Libertazzi valuta fuori dallo specchio, mentre l’inserimento di Matera nell’area degli ospiti, 60 secondi dopo, trova il sinistro del classe 2000 parato centralmente da Melillo.

Allo scoccare del 90′ Marchetti di testa in mezzo all’area schiaccia troppo e Libertazzi blocca centralmente senza affanni.

19° Giornata Serie D Girone D

U.S. Fiorenzuola 1922 vs Axys Zola 1-0

U.S. Fiorenzuola 1922: Libertazzi; Bouhali; Contini (85′ Bedino); Zaccariello; Bruzzone; Varoli; Tunesi (73′ Matera); Kacorri (70′ Colantonio); Bigotto; Saporetti (78′ Rivi); Anastasia (89′ Davighi). All. Brando
A disposizione: D’Apolito; Davighi; Bedino; Cosi; Corbari; Matera; Colantonio; Rivi; Saia

Axys Zola: Bruzzi; Ben Bahri (70′ Boilini); Fiore (64′ Caputo); Scalini; Moi; Cestaro; Caprioni; Marchetti; Mammetti (59′ Melillo); Mantovani (50′ Martino); Fabbri (14′ Galanti). All. Cristiani
A disposizione: Melillo; Cocchi; Galanti; Gabrielli; Boilini; Martino; Ferri; Caputo.

Reti: 13′ Bigotto (F)

Note:
Al 21′ rigore sbagliato da Mammetti (A);
Al 57′ espulso Bruzzi (A)
Recupero: 2′ e 5′

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.