I protagonisti di Star Wars in campo per lo Special Dream Team

Domenica 20 gennaio il Palabanca di Piacenza sarà teatro di un evento speciale: i gruppi ufficiali italiani di costuming Star Wars, la 501st Italica Garrison e la Rebel Legion Italian Base, scenderanno in campo per sostenere gli amici dell’ASD Special Dream Team Piacenza – società che si occupa di sport per bambini e ragazzi disabili, prima della partita tra UCC Assigeco Piacenza e Aurora Basket Jesi.

Nel foyer del Palabanca, infatti, dalle ore 16:45 tutti i tifosi dell’Assigeco appassionati di Star Wars potranno farsi immortalare in foto con i protagonisti dalla saga più famosa al mondo, sostenendo con una donazione a piacere lo Special Dream Team.

501ST LEGION ITALICA GARRISON – La 501st Legion internazionale è il più grande club di costumi imperiali di Star Wars. Fondato nel 1997 negli Stati Uniti, si è espanso arrivando a contare oggi più di 8.000 membri in tutto il mondo divisi in “Garrison” (guarnigioni nazionali) presenti in più di 100 stati.

Grazie alla serietà dimostrata negli anni e all’accuratezza dei costumi, 501st Legion è l’unico gruppo di costuming imperiale ufficialmente riconosciuto e autorizzato dalla Lucas Film Limited (LFL) come testimonial chiamato a partecipare a eventi di carattere ludico e iniziative di beneficenza o volontariato tramite le numerose Garrison.

Tra gli scopi principali della Legione c’è la raccolta fondi per beneficenza a fianco delle più importanti realtà nazionali: per questo 501st Italica Garrison si impegna ad ogni evento in raccolte fondi e aiuti verso enti di vario genere. Nel 2013 501st Legion, tramite le varie Garrison nazionali, ha contribuito a raccogliere più di 33 milioni di dollari in beneficenza.

REBEL LEGION ITALIAN BASE – La Rebel Legion è un‘organizzazione internazionale di costuming Star Wars, riconosciuta ufficialmente dalla Lucas Film come principale associazione mondiale di costuming per i “ribelli” di Star Wars. Proprio come l’alleanza ribelle nei film, nasce in risposta all’Impero, così la Rebel Legion è stata fondata nel 2000 come contraltare alla 501st Legion (specializzata nei costumi degli imperiali, ossia dei cattivi).

Da allora la Rebel Legion è cresciuta fino a diventare l’organizzazione internazionale che conta più di 3000 membri in oltre 63 paesi in tutto il mondo. La Rebel Legion Italian Base, la sezione italiana del gruppo internazionale nata del 2005, è da sempre presente alle più importanti fiere ludiche, spesso in compagnia dei nemici-amici di sempre, la 501st Italica Garrison.

Scopo principale della Legione è la raccolta fondi per beneficenza in conventions, manifestazioni sportive, trasmissioni, ospedali, centri educativi e scientifici e molto altro.

SPECIAL DREAM TEAM DI PIACENZA – Il Progetto Dream Team nasce nel 2013 da un intuizione di Franco Paratici, delegato CIP di Piacenza e Claudia Cavenaghi, giocatrice ed allenatrice di basket titolare dell’ASD MINISPORTLAB. Con l’apporto di alcuni genitori è stata fondata una squadra di basket integrato per ragazzi e ragazze con difficoltà cognitive e relazionali e ragazzi normodotati che ha affrontato vari campionati ed eventi con ottimi risultati dal punto di vista sociale e sportivo.

Partiti con il Basket con 6 atleti nel 2013, ad oggi il Dream Team è composto da 36 atleti nei vari sport, che si impegnano ogni settimana negli allenamenti partecipando a vari eventi sportivi.

Dal 2017 il Dream Team si è allargato ancora di più, è stata fondata la nuova società polisportiva ASD SPECIAL DREAM TEAM che si occupa di sport per bambini e ragazzi disabili oltre al basket è stata costituita una squadra di calcio a 5 e in un imminente futuro l’attività di danza sportiva e nuoto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.