Scappa davanti ai carabinieri, aveva undici dosi di cocaina

Più informazioni su

Fermato per un controllo, scappa dai carabinieri e viene bloccato con addosso undici dosi di cocaina.

Il movimentato episodio è accaduto nella tarda serata di lunedì a Piacenza: sono stati due militari in forza alla Stazione di Piacenza Levante, liberi dal servizio, a notare, mentre si trovavano a bordo di un’auto con un collega della Stazione di Piacenza Principale, una vettura che procedeva a zig zag in via Scalabrini.

Hanno quindi iniziato a seguirla: arrivata in via Torta, l’auto, sulla quale viaggiavano tre persone, si è fermata facendo scendere un 23enne magrebino. Quando i due militari si sono qualificati per un controllo, il giovane nordafricano si è subito dato alla fuga: inseguito e bloccato dopo una colluttazione, nascondeva nelle calze e nel giubbotto undici dosi di cocaina già pronte per essere cedute.

La droga è stata sequestrata e il ragazzo, pregiudicato e in Italia senza fissa dimora, arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Comparso martedì mattina in tribunale, il suo legale ha chiesto i termini a difesa e il processo è stato rinviato: al momento si trova in carcere. I due carabinieri sono stati costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso: ne avrenno per sette giorni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.