Non basta la rete di Ferrari, Piacenza fermato a Pontedera (1-1) VIDEO – COMMENTO foto

Più informazioni su

Non basta la rete all’esordio del neo acquisto Ferrari per riportare il Piacenza alla vittoria.

A Pontedera, su un terreno di gioco in condizioni decisamente precarie, i biancorossi subiscono il ritorno dei padroni di casa e si fanno recuperare nel secondo tempo, perdendo anche il primato in classifica a favore della Pro Vercelli che ha superato in casa l’Arezzo.

LA PARTITA – Franzini schiera subito in attacco i nuovi arrivati Ferrari e Terrani, insieme a Sestu. L’inizio è però da brividi per i biancorossi e al 4’ Silva si immola andando a respingere con il corpo la conclusione a botta sicura di Mannini.

Il Piacenza risponde con Terrani, che prima va alla conclusione al 9’ (palla altissima), poi aggiusta la mira e chiama alla parata Biggeri al 19’. Il numero uno di casa è ancora attento al 35’ sul colpo di testa di Della Latta. I biancorossi spingono e trovano il vantaggio a tre minuti dall’intervallo con Ferrari, che controlla palla spalle alla porta, si gira e batte Biggeri: subito un gol all’esordio per l’attaccante.

Al rientro in campo la squadra di Franzini sembra poter controllare la gara; il Pontedera al 62’ trova però il pari con Mannini, che sfrutta in area un traversone calciando in porta e battendo in mezzo alle gambe Fumagalli.

Passano due minuti e ancora Mannini semina il panico chiamando alla parata il numero uno biancorosso. Sulle ali dell’entusiasmo il Pontedera cresce, con il Piacenza che fatica a rendersi pericoloso: è Fumagalli ad essere chiamato ancora all’intervento sul diagonale di Caponi al 74’.

Franzini cambia e inserisce nel giro di pochi minuti Porcari, Bachini, Cauz e Romero. Proprio gli ultimi due costruiscono subito una buona occasione, sventata da Biggeri. La gara resta aperta fino al termine, ma nessuna delle due squadre riesce a piazzare il colpo vincente.

Un pareggio che costa al Piacenza il primato: i biancorossi vengono superati dalla Pro Vercelli e agganciati dalla Carrarese che si è imposta sulla Juventus Under 23. Mercoledì si torna subito in campo: avversario sarà il Gozzano.

La SINTESI (da Sportube.tv)

PAREGGIO DELUDENTE, ORA RIPARTIRE – Il COMMENTO di Luigi CariniNon nascondiamo una certa delusione per questo pareggio del Piacenza sul campo sintetico di Pontedera.

Delusione per il risultato (un solo punto nelle ultime 3 partite) e per come sia maturato. 
I biancorossi, infatti, dopo una fase iniziale difficoltosa superata non senza pericoli, erano andati progressivamente a prendere campo fino ad arrivare al vantaggio allo scadere del tempo.


A questo punto la squadra di Franzini sembrava avere in pugno la situazione, ma un calo di concentrazione difensiva permetteva ai toscani di pareggiare. Certamente il Piacenza ha avuto in seguito le occasioni per vincere la partita, ma il rinfrancato Pontedera concedeva soltanto una grande chance che Cauz sciupava malamente.

Troppo poco per una squadra che ha delle ambizioni di promozione.


Franzini ha schierato, fin dall’inizio, gli ultimi giocatori arrivati, gli attaccanti Terrani e Ferrari e quindi nella ripresa, in difesa, anche il difensore Bachini. Tutti e tre hanno superato la prova senza dare, però, una personalità ed una nuova dimensione al gioco della squadra e lasciando il sospetto che il problema sia di carattere strutturale e di crescita di autorità.

Il nostro suggerimento va verso lo spostamento del baricentro dei centrocampisti (almeno uno) una decina di metri più avanti, a maggior sostegno delle punte che, stringi stringi, si riducono ad essere una sola. E’ innegabile che il problema del gol esisteva e continuerà ad esistere (probabilmente in forma minore per il valore dei nuovi arrivati).


Nel vedere il bicchiere mezzo pieno, invece, possiamo considerare la trasferta a Pontedera in termini positivi. Si ritornava a giocare dopo un lungo periodo con carichi di lavoro piuttosto pesanti che costringono a pause forzate di ritmi. Si consideri anche che il Pontedera è squadra di buona consistenza.

Inoltre, un pizzico di fortuna in più sarebbe bastato per vincere la partita: in questo caso i giudizi sarebbero stati diversi.
 Ora prepariamoci ad affrontare mercoledì prossimo il Gozzano insieme a qualche operazione di mercato, come si vocifera.


PONTEDERA – PIACENZA 1-1

Pontedera: Biggeri; A. Benedetti, Borri, Ropolo; Magrini, Serena, Caponi, La Vigna (25′ st Calcagni), Mannini; Tommasini, Pinzauti (46′ st Giuliani). All. Maraia.

Piacenza: Fumagalli; Di Molfetta, Silva, Bertoncini, Barlocco; Nicco, Marotta (29′ st Porcari), Della Latta; Sestu (29′ st Corradi), Ferrari (35′ st Romero), Terrani (35′ st Cauz). All. Franzini.

Arbitro: Vigile di Cosenza

Marcatori: pt 42′ Ferrari; st 17′ Mannini

Note: ammoniti La Vigna, Della Latta, Bertoncini, Pinzauti, Benedetti, Caponi, Serena, Silva, Nicco. Angoli 6-1.

LA CRONACA

93′ – Triplice fischio: Pontedera – Piacenza 1-1

91′ – Nel Pontedera entra Giuliani per Pinzauti

90′ – Tre minuti di recupero

85′ – Giallo anche per Nicco per un intervento su Calcagni

84′ – Ammonizione per Silva. Sulla conseguente punizione, Caponi manda alto

81′ – Subito buona occasione creata dai due nuovi entrati: Romero rifinisce per Cauz fermato da Biggeri

79′ – Altri due cambi nel Piacenza: dentro Cauz e Romero per Terrani e Ferrari

74′ – Doppio cambio nel Piacenza: dentro Porcari per Sestu e Bachini per Marotta

73′ – Preme il Pontedera: conclusione di Caponi, ribatte di piede Fumagalli. Poco prima anche Pinzauti pericoloso

70′ – Primo cambio nel Pontedera: Calcagni prende il posto di La Vigna

66′ – Nicco raccoglie una respinta di testa della difesa di casa e calcia al volo, palla a lato

64′ – Ancora Mannini con una giocata personale: si accentra e calcia a giro, Fumagalli respinge

62′ – Pareggio del Pontedera: Mannini sfrutta un cross di Magrini, controlla in area e batte Fumagalli

58′ – Giallo per Pinzauti per un intervento a metà campo

56′ – Serena interviene su cross di Magrini, nel esce un pallonetto che si spegne sopra la traversa della porta di Fumagalli

54′ – Sestu va al tiro da posizione defilata, conclusione sballata

49′- Giallo per Bertoncini

Via alla ripresa

Fine primo tempo a Pontedera: decide per il momento la rete di Ferrari

45′ – Ammonito Della Latta

42′ – Il neo arrivato Ferrari porta in vantaggio il Piacenza che arpiona il pallone all’altezza del dischetto e batte Biggeri con una bella girata

35′ – Ci prova Della Latta di testa, Biggeri risponde

22′ – Ammonito La Vigna

19′ – Ancora Terrani al tiro che incrocia sul palo più lontano, risponde Biggeri

9′ – Terrani va al tiro da fuori, palla alle stelle

7′ – Prima conclusione dalla distanza per il Piacenza, palla abbondantemente a lato

4′ – Pontedera vicino al vantaggio: Silva salva sulla conclusione di Mannini ed evita il gol

3′ – Tommasini va al tiro, un rimpallo stava per favorire Pinzauti: la difesa biancorossa sventa la minaccia

1′ – Fischio d’inizio

Formazioni

Pontedera: Biggeri, Ropolo, Borri, Mannini, Caponi, Pinzauti, La Vigna, Benedetti, Serena, Tommasini, Magrini. A disposizione: Sarri, Marinca, Benassai, Giuliani, Vettori, Fontanesi, Raimo, Calcagni, Masetti, Marseglia, Bardini, Prete. All. Maraia

Piacenza: Fumagalli, Bertoncini, Silva, Sestu, Nicco, Ferrari, Della Latta, Di Molfetta, Marotta, Barlocco, Terrani. A disposizione: Calore, Ansaldi, Sylla, Cauz, Corradi, Porcari, Bachini, Spinozzi, Romero. All. Franzini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.