PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, il Fiorenzuola si impone sul Fanfulla 3 a 1

Più informazioni su

Un Fiorenzuola ferito dalla trasferta di Crema si ripresenta in una fredda giornata al Velodromo Pavesi contro il Fanfulla dell’ex allenatore e giocatore rossonero Ciceri.

Tra gli ospiti, con Fall squalificato, la novità di formazione è tra i pali, con il classe 2000 Colnaghi preferito a Criscione. In casa rossonera rientra Corbari dal primo minuto, mentre Varoli e Libertazzi, colonne difensive, sono fuori per squalifica.

La partita inizia subito ad alti ritmi, con il Fanfulla che nei primi minuti prova a schiacciare i rossoneri nella propria trequarti. Al 6′ grande iniziativa personale di Guglieri, che dalla sinistra porta palla per 40 metri prima di servire l’accorrente Zaccariello: il tiro del regista rossonero è parato distendendosi da Colnaghi.

Altra occasionissima per il Fiorenzuola al 7′: sugli sviluppi da un corner dalla destra Kacorri prova la girata, ma Colnaghi à ancora super e di istinto mette in corner.

Al 14′ i rossoneri passano in vantaggio con Kacorri, sugli sviluppi di un’azione dalla destra; lo stacco imperioso del numero 9 del Fiorenzuola beffa inesorabilmente Colnaghi sul secondo palo. 1-0.

Il raddoppio rossonero è servito al 24′: Anastasia viene imbeccato dal filtrante di Bigotto a centrocampo, presentandosi da solo davanti a Colnaghi. Il dribbling sul portiere vale il 2-0 rossonero a porta vuota.

Neanche il tempo di mettere la palla a centrocampo e il Fanfulla accorcia. Presunto fallo di Corbari su Premoli, per l’arbitro Finzi è calcio di rigore che Brognoli segna spiazzando D’Apolito. 2-1.

Al 31′ filtrante alle spalle della linea difensiva rossonera, il guardialinee non segnala fuorigioco e Santonocito, solo davanti a D’Apolito, mette sopra la traversa. Il primo tempo si chiude con entrambe le compagini abbastanza nervose e i rossoneri in vantaggio per 2 reti a 1.

Nella ripresa il match si fa se possibile ancora più fisico, ma il Fiorenzuola è bravo nel primo quarto d’ora a rintanare il Fanfulla nella propria metà campo; Bigotto con una sforbiciata al 53′ tira abbondantemente alto, mentre la punizione di Guglieri al 58′ è alta di un metro sopra la porta difesa da Colnaghi.

E’ il 61′ quando il cross di Guglieri, in inusuale posizione da ala destra a seguito di un corner precedente, viene finalizzato in rete da Saporetti, ma il guardialinee segnala fuorigioco e la rete viene annullata.

Grande azione rossonera al 70′ con Bouhali, che dall’area piccola non riesce a finalizzare cercando il cross anzichè la conclusione a rete. Al 71′ Saporetti ha sul destro il 3-1 da ottima posizione, ma il tiro è alto sopra la traversa.

Il Fiorenzuola al 77′ va in campo aperto uscendo palla al piede dalla difesa; Saporetti lanciato solo davanti al portiere si fa ipnotizzare da Colnaghi, che mette in angolo tuffandosi sulla destra.

Sul finale di gara, all’87’ la punizione della trequarti per il Fanfulla non trova l’impatto volante di Radaelli di un soffio. Il coast to coast di Bouhali al 92′ fa partire da centrocampo il centrocampista rossonero, saltare due avversari e depositare alle spalle di Colnaghi. E’ 3-1, con una grande vittoria rossonera.

IL TABELLINO

U.S. Fiorenzuola 1922 vs Fanfulla A.S.D. 3-1 

Reti: 14′ Kacorri (F); 24′ Anastasia (F); 26′ rig. Brognoli (FA); 92′ Bouhali (F)

U.S. Fiorenzuola 1922: D’Apolito; Bedino; Guglieri (90′ Contini); Zaccariello; Bruzzone; Corbari; Tunesi (81′ Matera); Bigotto; Kacorri (67′ Bouhali); Saporetti (77′ Colantonio); Anastasia (86′ Davighi). All. Brando

A.S.D. Fanfulla: Colnaghi; Premoli; Diana; Laribi (74′ Palmieri); Zanoni (77′ Patrini); Luoni; Santonocito; Brognoli; Barzotti (67′ Radaelli); Rossi; Galazzi (85′ Pezzi). All. Ciceri

Arbitro: Finzi di Foligno

Assistenti: Bernardini – Cremona

Note: Recupero 0′ e 4′

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.