PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio di quartiere, incontro conviviale per gli anziani seguiti dal progetto

Si è rinnovato, anche quest’anno, l’ormai tradizionale appuntamento con il pranzo per gli anziani seguiti dal Servizio di quartiere, offerto dal ristorante Cristian di via IV Novembre a Piacenza.

All’invito hanno aderito con entusiasmo 21 cittadini – tra i 146 che attualmente fruiscono di questa rete – raggiunti per un saluto dall’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati, che sottolinea come questo momento conviviale rappresenti “una preziosa occasione di incontro e condivisione, che può dare modo agli utenti di conoscersi e magari instaurare un’amicizia”.

“Un ringraziamento doveroso in tal senso va a Sabrina Baldini, titolare del locale che ancora una volta ha replicato questa bella iniziativa ospitando il gruppo, per aver compreso lo spirito e gli obiettivi del Servizio di quartiere”.

Il progetto comunale, la cui gestione è affidata a Unicoop, ha infatti lo scopo di offrire un sostegno alle persone anziane, per prevenire e contrastare l’isolamento e le situazioni di disagio, ma anche per fornire un supporto nell’affrontare i piccoli problemi quotidiani: dalla spesa al ritiro ricette mediche e consegna di farmaci a domicilio, sino all’accompagnamento presso strutture sanitarie o per commissioni essenziali.

Possono richiedere il servizio, gratuito, gli ultrasessantacinquenni abitanti a Piacenza, che non usufruiscano di altri strutture comunali quali Centri diurni o residenziali per anziani, che vivano soli o abbiano un coniuge anziano, senza aiuti familiari e i cui figli non vivano nel territorio provinciale.

Agli anziani presi in carico viene rilasciato il numero di telefono diretto dell’operatore di quartiere, che può intervenire tra le 8 le 17 dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 8 alle 12.

Per aderire, occorre rivolgersi alla propria assistente sociale di riferimento o agli sportelli Informasociale di via Taverna e via XXIV Maggio 26-28.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.