Si ridimensiona l’allerta neve: “Accumuli trascurabili” previsioni

Più informazioni su

E’ di passaggio una perturbazione su tutta la Regione Emilia Romagna con i fenomeni che sono in veloce spostamento da Ovest verso Est.

Nella giornata di mercoledì 23 gennaio, è prevista la presenza di deboli precipitazioni a carattere nevoso, che durante la mattinata interesseranno i rilievi, le zone collinari e localmente anche le pianure, dove saranno possibili episodi di acqua mista a neve.

Dalla serata, invece, si prevede un’intensificazione delle precipitazioni nevose, che interesseranno anche le pianure centro-occidentali, con accumuli al suolo previsti sotto soglia su tutte le zone di allertamento.

La previsione è quella di un sensibile afflusso di aria fredda, che dovrebbe proseguire anche nella mattinata di giovedì 24, per poi attenuarsi ed esaurirsi. Le temperature sono in diminuzione, ma sempre superiori alle soglie di allerta.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.