PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Noi x voi e voi x noi”, gioca con Gas Sales e vinci Erreà

Seguire la pallavolo da spettatori, divertirsi e vincere premi.

Si chiama “Voi x noi e noi x voi” la nuova iniziativa della Gas Sales rivolta a tutte le società sportive piacentine. Attenzione, non solamente alle squadre di volley, ma alle realtà dilettantistiche di qualsiasi disciplina.

Si parte il 27 gennaio per arrivare fino al termine della stagione, vale a dire l’ultima gara casalinga dei play off, e per vincere i premi in palio è necessario partecipare ad almeno tre partite della Gas Sales Piacenza. Nello specifico, le società interessate dovranno inviare all’indirizzo m.uccelli@youenergyvolley.it, entro le 12 della mattina precedente la gara, l’elenco comprendente giocatori, tecnici e accompagnatori (tesserati e non) che seguiranno l’incontro dei biancorossi al PalaBanca.

Unica eccezione la sfida di domenica fra la formazione di Massimo Botti e Cisano Bergamasco, per cui il termine è fissato alle 12 del 27 gennaio. L’ingresso per atleti e allenatori tesserati è gratuito, con il tagliando offerto da Gas Sales, mentre gli accompagnatori pagheranno 6 euro un biglietto di tribuna. Unica condizione: atleti e accompagnatori dovranno indossare la divisa della propria società per essere riconoscibili tra il pubblico.

Al termine della stagione verrà stilata una classifica: il club con il maggior numero di atleti tesserati intervenuti al PalaBanca vincerà un buono Erreà del valore di 500 euro da spendere nel negozio di via Emilia Pavese 203 a Piacenza. Al secondo classificato andrà un buono da 300 euro mentre il terzo ne riceverà 150. Il regolamento completo è consultabile sul sito internet della Gas Sales al link http://www.gassalespiacenza.it/noixvoi/.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nel negozio Erreà Play dal responsabile Simone Conforti e da Vittorino Francani, amministratore unico di Gas Sales Piacenza che era accompagnato dal direttore sportivo Aldo Binaghi e dal centrale Riccardo Copelli. «L’obiettivo – hanno spiegato – è promuovere il nostro sport a 360 gradi, puntando sull’aspetto tecnico-agonistico ma anche sull’atmosfera che si respira al PalaBanca grazie a un pubblico coinvolto e appassionato ma mai sopra le righe».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.