Al Municipale il concerto del “Corpo dei Pompieri Torino 1882” fotogallery

Gran finale in musica per “Iris day“, la giornata che a Piacenza è stata dedicata all’Hospice “La casa di Iris”.

Al Teatro Municipale in tanti hanno assistito al concerto de “L’Antica musica Corpo dei Pompieri Torino 1882” che ha messo in scena il Concerto di Orchestra a Fiati.

Nelle foto alcuni momenti della serata.

L’Orchestra a Fiati “Antica Musica del Corpo Pompieri 1882”, una struttura operante tra i pompieri torinesi già da prima del 1882.

L’Associazione per la Storia dei Vigili del Fuoco di Torino, nella sua continua attività di valorizzazione della memoria e della cultura pompieristica, dal 2000 ha attivato un importante progetto per il recupero dell’antica e nobile tradizione musicale del Corpo Pompieri di Torino, attraverso la ricostituzione di un gruppo musicale simile a quello in attività nel corso del secolo XIX.

L’Orchestra a Fiati “Antica Musica del Corpo Pompieri di Torino 1882” è un fiore all’occhiello non solo per i Vigili del Fuoco sensibili all’importanza della propria memoria storica, ma anche per l’intera collettività, non essendoci altre iniziative analoghe sul territorio nazionale.

Attualmente è composta da ottantacinque elementi, la maggior parte dei quali provenienti dall’ambito orchestrale del Piemonte, della Valle d’Aosta e della Liguria, tutti dotati della tipica divisa della seconda metà dell’800, che conferisce al gruppo maggiore aderenza ai canoni estetici e storici, che un progetto di recupero e di rivitalizzazione tradizionale richiede.

Il repertorio musicale eseguito può essere definito vario, in quanto alterna brani di diverso genere basandosi essenzialmente su lavori scritti originalmente per banda e sui migliori arrangiamenti per orchestra di pezzi classici destinati ad un’orchestra sinfonica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.