Arca di Noè: “Sì alle spiagge aperte ai cani, sostegno alla proposta di legge”

Più informazioni su

Anche la Onlus Arca di Noè di Piacenza sostiene, accanto ad altre associazioni animaliste-ambientaliste emiliano romagnole ed operatori del settore turistico balneare, il progetto, promosso da Luca Delli Gatti e Giacomo Gelmi, che consenta ai cani padronali libero accesso in spiaggia ed orari più estesi per il tuffo in acqua.

Si tratta del progetto “Un mare anche per me”: “La mobilitazione – spiega la presidente di Arca di Noè Silvia Felice – ha coinvolto l’intera regione, consentendo di raccogliere in poco tempo oltre 5000 firme per eliminare i vigenti divieti imposti dalle leggi, in modo comunque rispettoso e compatibile con le esigenze degli altri fruitori del litorale”.

Domenica prossima dalle ore 18 a Ferrara, al Palazzo ex Borsa in corso Ercole I d’Este, verrà presentata una proposta di legge che vuole modificare le attuali disposizioni normative regionali e consentire ai proprietari di cani di accedere alle spiagge, superando i limiti attualmente imposti.

“Il progetto – aggiunge Felice – è ambizioso e parte dalla consapevolezza che, pur nel rispetto dei precetti di natura igienico-sanitaria e delle esigenze di pubblica sicurezza, sia anacronistico precludere l’arenile a chi scelga di trascorrere le proprie vacanze al mare con Fido”.

Fervono i lavori per aprire un tavolo tecnico in Regione al fine di intervenire sulla legge vigente prima che parta la stagione estiva ormai prossima.

Tra le proposte sottoposte alla Regione rientrano: la possibilità di fare la passeggiata con il proprio cane lungo la battigia ad ogni ora del giorno, ovviamente muniti di guinzaglio, sacchetti igienici e, se necessario, museruola, nonchè la possibilità di far fare il bagno in mare ai fedeli compagni a quattrozampe in più estese fasce orarie, uniformando regolamenti comunali al momento non coordinati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.