PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assigeco Piacenza nella tana della capolista Fortitudo Bologna

Più informazioni su

L’UCC Assigeco Piacenza dopo aver lottato per 40 minuti al Carnera di Udine si prepara per la seconda trasferta consecutiva, stavolta nello storico PalaDozza di Bologna per affrontare la Fortitudo capolista di coach Martino.

L’Aquila ha subito solamente due stop nel corso della stagione e nessuno dei quali fra le mura amiche, ecco perché domenica gli uomini di coach Ceccarelli andranno in campo consapevoli di non aver niente da perdere.

Nonostante la delusione friulana infatti la posizione in classifica dei biancorossoblu è rimasta invariata grazie anche a qualche risultato favorevole sugli altri campi.

I numeri della sfida sono tutti da parte della Fortitudo che non solo ha il miglior attacco (86.8 i punti segnati a partita) e la quarta miglior difesa (76 quelli subiti), ma è anche terza per percentuale da 2 (55%), seconda per percentuale dall’arco (39%), seconda per assist (19.6) e prima per valutazione (106.4).

In queste cifre molto c’è di Marty Leunen che sta vivendo una stagione mostruosa da 12.8 punti a partita e 7.8 rimbalzi con il 65% da 2, il 58% da 3 e l’86% dalla lunetta. Attorno a lui Hasbrouck e Cinciarini stanno dando il solito grosso contributo in termini di produzione offensiva (15.8 punti per l’ex di giornata, 13.8 per il fratello di Andrea) mentre Fantinelli e Rosselli si dimostrano giocatori tout court di altissimo livello (l’ex playmaker di Treviso è anche il miglior rimbalzista della squadra e il quarto assistman del girone).

Più che una partita pare dunque un Monte Everest impossibile da scalare ma l’Assigeco dovrà dare tutto per arrivare nelle condizioni psicologiche ideali in vista della fondamentale sfida salvezza di domenica prossima al PalaBanca contro Cento.

I ROSTER
Fortitudo Bologna: 4 Sgorbati, 5 Cinciarini, 6, Mancinelli, 9 Benevelli, 10 Leunen, 16 Venuto, 20 Rosselli, 21 Fantinelli, 22 Pini, 41 Hasbrouck. All: Martino.

Assigeco Piacenza: 0 Diouf, 2 Montanari, 3 Bossi, 6 Ogide, 9 Formenti, 10 Antelli, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 23 Murry, 43 Sabatini, 51 Vangelov. All: Ceccarelli.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Coach Gabriele Ceccarelli: “Per noi sarà la partita più difficile dell’anno ma al contempo la più facile da preparare perché per uscire con onore dal PalaDozza dovremo andare oltre a tutti i nostri limiti senza farci influenzare dal fattore ambientale e senza pensare che di fronte avremo la squadra più forte del campionato. Dovremo andare a fare una partita gagliarda e di spessore soprattutto dal punto di vista psicologico come già abbiamo fatto altre volte in questo campionato, soprattutto in trasferta. Infine vorrei fare le più sentite condoglianze al nostro ex giocatore Kenny Hasbrouck per la perdita del padre”.

COPERTURA MEDIATICA – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streming su http://www.radiosound95.it/).

Aggiornamenti in diretta anche sui social networks della società (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.