PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carenza personale vigili del fuoco, Pisani (Ln): “Entro l’anno situazione sarà risolta”

Più informazioni su

“A maggio dovrebbe essere risolta la situazione per i capi squadra, mentre entro l’anno si andrà a colmare la carenza di vigili del fuoco”. Lo afferma il senatore piacentino della Lega, Pietro Pisani, dopo aver interpellato Stefano Candiani, sottosegretario all’Interno.

Pisani interviene dopo la proclamazione dello stato di agitazione dei vigili del fuoco piacentini, indetto da Fp Cgil e Conapo, che lamentano carenze di organico: circa 50 persone.

“L’attenzione del Governo al Corpo dei vigili del fuoco è massima, perché è uno degli strumenti fondamentali per la sicurezza dei cittadini. Il sottosegretario ha mostrato i dati – continua Pisani – e la carenza di capi squadra, a Piacenza, risulta di poco superiore alla media nazionale”.

“Una differenza che sarà colmata con il prossimo concorso, proprio per capi squadra, previsto a maggio. La carenza di vigili del fuoco, invece, è in linea con la media nazionale e anche questa sarà risolta entro il 2019”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pietro

    Evidentemente c’è qualche problema, perché il 22 settembre 2018 il senatore e la sua collega fecero la stessa dichiarazione.” mi è stato garantito che non ci saranno problemi e che ci saranno incrementi di organico” . Oggi dichiarano ” entro l’anno la situazione sarà risolta”.La pelle della gente, i beni della gente e gli animali della gente,(il nostro mandato Istituzionale) hanno bisogno di persone che dichiarino meno e svolgano più efficacemente il loro mandato, nell’interesse dei cittadini che rappresentano. Non giochiamo con la pelle della gente, sono cose molto serie.