PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Commercianti diventino imprenditori a tutti gli effetti” foto

“Stiamo vivendo una trasformazione del mondo del commercio, la mia mission è quella di far capire ai commercianti la necessità di diventare veri e propri imprenditori”.

Così l’assessore Stefano Cavalli, che nel pomeriggio di lunedì ha incontrato in S.Ilario gli esercenti piacentini.

Un momento di confronto sulle problematiche legate al commercio, con un centinaio di partecipanti e un programma che ha visto un approfondimento sull’utilizzo dei social network come strumento per promuovere e valorizzare le attività commerciali, artigiane e di pubblico esercizio.

“L’iniziativa – sottolinea l’assessore Cavalli – vuole promuovere la funzione commerciale del centro storico come epicentro del territorio piacentino. L’affermazione, il consolidamento della sua immagine e la valorizzazione del centro storico si fondano su quattro pilastri: commercio, turismo, enogastronomia e cultura”.

Nel corso dell’incontro è stato presentato anche il “Gola Gola! Food&People Festival” evento dedicato alla cultura gastronomica in Italia che arriverà a Piacenza dal 7 al 9 giugno: “Un appuntamento nel quale il Comune ha investito molto, che darà il via ad un anno di enogastronomia culturale per il rilancio della città”.

COMMERCIO E SOCIAL – L’appuntamento in S.Ilario ha ospitato anche due seminari: Roberta Abbatangelo e Ambra Visconti, local manager di Igers Piacenza, si sono soffermate sulla comunicazione commerciale attraverso i social network, mentre Silvia Pagani, social media manager dell’agenzia di comunicazione piacentina Made, ha affrontato il tema “La vetrina on line per fare sistema”, sui vantaggi e le modalità per aderire al sito web del centro commerciale naturale.

“Abbiamo cercato di spiegare ai commercianti l’importanza delle nuove tecnologie, in particolare dello smartphone, – spiegano Abbatangelo e Visconti – attraverso le quali è possibile ottenere grande visibilità per le proprie attività”.

Tutto questo anche tramite la pubblicità sui social network: “Quelli consigliati per promuovere la propria attività commerciale? Facebook ed Instagram”.

Instagram in particolare è diventato negli ultimi anni territorio dei cosiddetti “influencer”, personaggi popolari del web in vari settori (dalla moda alla tecnologia) in grado appunto di influenzare e diventare punto di riferimento per un gran numero di persone e per questo contesi da aziende e brand.

“Non badate ai grandi numeri dei “big” – il consiglio delle esperte -, ma puntate sui cosiddetti micro influencer, senza dubbio più sinceri e spontanei quando si tratta di parlare ai loro followers di prodotti ricevuti in omaggio”.

“Anche l’approfondimento delle tematiche web e social commerce – chiosa Cavalli – fa parte di una strategia che vede Piacenza quale crocevia di un vasto territorio costellato di città di medio-grandi dimensioni, rispetto al quale il sistema di imprese locali ha tutte le carte in regola per risultare attrattivo”.

L’iniziativa rientra nel progetto “Piacenza vive il suo centro storico”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, volto ad affermare “l’immagine del centro storico come epicentro della vita cittadina, del territorio piacentino e del flusso turistico che ne valorizza le diverse funzioni, con particolare riferimento alle opportunità di shopping, tempo libero e cultura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.