Equitazione, due titoli per la piacentina Sbaraglia ai campionati italiani

Più informazioni su

Si è conclusa con successo la prima edizione del Campionato d’Italia a Squadre per Regioni titolato dallo sponsor Grimaldi Lines e Master Individuale, segnata in calendario come primo appuntamento di interesse federale del 2019, che da venerdì 1 a domenica 3 febbraio si è svolta a Pontedera negli impianti indoor del C.I. Lo Scoiattolo, organizzato dall’Accademia degli Sport Equestri.

Ad affrontare i percorsi, firmati da una eccellenza mondiale del salto ostacoli, lo Chef de Piste venezuelano Leopoldo Palacios, autore dei percorsi – tra gli altri – di ben due edizioni dei Giochi Olimpici, sono scese in campo le squadre di Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

Cinque i titoli in palio: senior assoluto, senior gentleman, young rider, junior e children. L’amazzone piacentina Caterina Sbaraglia, della Società Ippica della Trebbia, è stata convocata a partecipare con i colori dell’Emilia Romagna per la categoria Juniores.

In sella alla sua Dancing Queen, Caterina ha affrontato percorsi altamente selettivi e tecnici: partita subito bene nella prima giornata di sabato piazzandosi al quinto posto, ha compiuto una grande rimonta nel secondo percorso chiudendo prima di giornata. Un risultato che sommato al primo le ha permesso di aggiudicarsi il Master Juniores Individuale.

Oltre all’ottima prestazione individuale i suoi risultati hanno contribuito alla vittoria dell’Emilia Romagna del Campionato d’Italia a Squadre Juniores, davanti a Veneto e Lazio.

Da segnalare inoltre le ottime prestazioni, nella partecipazione a titolo individuale nel Master Juniores, di altre due amazzoni piacentine della Società Ippica della Trebbia: Isotta Vitali su Bernesse, piazzatasi quinta, e Rebecka Fornaroli su Elektra J, che ha chiuso al dodicesimo posto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.