PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Fiorenzuola la terza edizione del “Festival dell’anolino”

Più informazioni su

Dall’8 al 10 marzo 2019 a Fiorenzuola d’Arda andrà in scena la terza edizione del festival dedicato alle paste ripiene dell’Emilia Romagna.

Non c’è due senza tre, e così la Valdarda si appresta a ospitare la terza edizione del “Festival dell’Anolino”: un omaggio cultural-gastronomico alla rinomata pasta fresca ripiena tipica del territorio, ma anche alle “omologhe” paste ripiene che caratterizzano l’Emilia Romagna.

Ecco allora che a Fiorenzuola parteciperanno cinque dei migliori chef della regione, tutti soci di CheftoChef, che proporranno rivisitazioni delle paste ripiene tipiche delle proprie zone di provenienza.

Visto il successo delle precedenti edizioni, in questo 2019 il Festival durerà una giornata in più, proponendo un lungo weekend che partirà venerdì 8 Marzo, in corrispondenza con la “Giornata della Donna”. Per l’occasione si prepareranno anolini rosa, e dalle 22.00 ci sarà il live della band Incydia.

Sabato e domenica, poi, all’interno dello stand allestito nel centro del paese, sarà possibile degustare gli anolini nelle varianti di carne e di formaggio preparati e cucinati da ristoratori e gastronomie locali, che proporranno la loro originale ricetta.

Domenica a pranzo, invece, sarà l’occasione per assaporare ben 4 paste ripiene tipiche dell’Emilia Romagna, strizzando l’occhio anche alle regioni di origine degli chef, oltre ovviamente al padrone di casa l’anolino, grazie alla presenza di cinque maestri della cucina: il decano degli chef Silverio Cineri di Faenza (RA), Emilio Barbieri dello stellato “Strada Facendo” di Modena, Mario Ferrara dello “Scacco Matto” di Bologna, Rino Duca de “Il Grano di pepe” di Ravarino (MO), oltre allo chef padrone di casa, Claudio Cesena della “Locanda San Fiorenzo”.

Appuntamento dall’8 al 10 marzo nella centrale ed accogliente piazza Cavour.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.