PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Confapi Industria

I giovani di Confapi al fianco del Respighi per realizzare l’aula tecnologica

C’è anche il Gruppo Giovani Industriali di Confapi Industria Piacenza ad aiutare il liceo Respighi a “Immaginare l’impossibile”.

Questo infatti è il nome del progetto con cui la scuola piacentina si è classificata 50esima su oltre 5000 partecipanti all’avviso pubblicato lo scorso novembre dal Miur per la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi.

Nello specifico l’impossibile ha preso la forma di un’aula attrezzata con delle tecnologie innovative (smart tv, visori, notebook, green screen) e progettata non solo a uso e consumo del liceo scientifico, ma anche di altre scuole primarie di Piacenza.

Per dare corpo al progetto, finanziato anche con fondi ministeriali e provinciali, il Gruppo Giovani Industriali di Confapi Industria organizza una cena.

L’appuntamento è giovedì 21 al Circolo dell’Unione alle 20: “Come Gruppo vogliamo portare avanti dei progetti concreti – spiega Giacomo Ponginibbi che è alla guida dei giovani industriali di Confapi – la nostra mission è incentivare e sostenere il territorio.

“In questo caso specifico l’aula garantisce un approccio allo studio e quindi anche al lavoro dei ragazzi e degli insegnanti coerente e al passo coi tempi. È un esempio di come si possa affrontare in maniera vincente le sfide messe davanti dal futuro: un esempio che come Gruppo Giovani vogliamo valorizzare attraverso una raccolta fondi”.

“Si tratta di un progetto che rientra pienamente nel piano di innovazione che il liceo si è dato per mettere a disposizione dei suoi studenti una strumentazione adeguata – spiega la dirigente scolastica Simona Favari –abbiamo presentato l’idea di uno spazio polivalente attrezzato con tecnologie di avanguardia e pensato come risorsa non solo del liceo, ma delle scuole del primo ciclo di Piacenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.