PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mi hanno rubato la macchina”, ma ha causato un incidente ferendo 2 carabinieri. Denunciato

“Mi hanno rubato la macchina”, così si è presentato un 42enne, residente a Podenzano, originario di Lecco, ai carabinieri di Piacenza.

Ma i militari non hanno creduto alla sua versione, e lo hanno individuato come responsabile dell’incidente verificatosi nelle prime ore del 21 febbraio, in cui sono rimasti feriti due carabinieri.

Nell’auto dell’uomo, una Renault Clio, era stato infatti ritrovato il portafogli, con la carta di identità e la patente, oltre a una siringa, sotto il sedile del guidatore, mentre vicino a quello del passeggero, era presente uno zaino con diario e libri di scuola del figlio.

L’uomo è stato pertanto sottoposto ad esami nella giornata del 21, risultando positivo alla cocaina e oppiacei.

Il 42enne, incensurato, è stato denunciato per simulazione di reato, danneggiamento, resistenza, lesioni personali. Segnalato in prefettura in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. L’auto è stata sequestrata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.