PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra Novara e Piacenza finisce senza gol (0-0) COMMENTO e VIDEO

Più informazioni su

NOVARA – PIACENZA 0-0 (FINALE)

Un punto per il Piacenza dalla trasferta di Novara. I piemontesi in inferiorità numerica nel finale si sono tuttavia dimostrati più intraprendenti. Tra i biancorossi esordio nei minuti conclusivi per il neacquisto Perez.

Un punto che lascia inalterata la classifica, col Piacenza secondo a 42 punti e il Novara in zona playoff a quota 34.

LA SINTESI VIDEO

IL COMMENTO di Luigi Carini

Dopo l’Arena Garibaldi di Pisa il Piacenza torna imbattuto anche dal Silvio Piola di Novara, due stadi prestigiosi e contro due squadre titolate ed ambiziose.

Due pareggi importanti perché consentono di restare nelle zone alte (se non altissime) della classifica e perché confermano la raggiunta solidità tattica e caratteriale di una squadra che il mercato autunnale ha puntellato in difesa (talvolta lacunosa) e rinnovata in attacco dove è rimasto solo l’infortunato Corazza.

Dei nuovi arrivati dell’ultimo ora Franzini ha schierato Corsinelli dall’inizio e l’attaccante Lopez nel finale di partita oltre ai confermati Ferrari e Terrani.

Entrambi hanno superato la prova con Corsinelli che ha avuto più occasioni e più tempo per mettersi in mostra.

Come spesso succede nei risultati di parità il bicchiere lo si può vedere mezzo pieno o mezzo vuoto. Noi lo consideriamo utile e prezioso per concretezza e per impegno caratteriale.

Qualcuno, come d’abitudine, storcerà il naso sull’estetica del gioco, certo non spettacolare, ma Franzini fa molto bene essere pragmatico senza avanzare ardite pretese di bel gioco.

La squadra ha avuto un avvio dei due tempi piuttosto prudente ma, una volta parata l’offensiva dei locali senza che Fumagalli, bravo in alcune circostanze, fosse eccessivamente impegnato, ha alzato il baricentro del gioco creando un paio di buone occasioni (la migliore, forse, proprio allo scadere).

Proprio come si deve giocare in trasferta.
Qualcuno lamenta la mancanza di osare una volta in superiorità numerica (gli ultimi 20’) ma Franzini, più di mettere in campo Lopez non poteva fare per non esporsi al contropiede del Novara che ha in Cacia e Gonzalez due micidiali interpreti.

Inoltre già privo dell’infortunato Corradi il Piacenza ha dovuto sostituire l’acciaccato Nicco, giocatori tatticamente importanti nell’equilibrio del centrocampo.

In definitiva il Piacenza conferma di essere squadra d’esportazione avendo ottenuto, in trasferta, il sesto pareggio dopo 5 vittorie ed una sola sconfitta.

La prossima, finalmente si ritorna in casa affrontando l’Albissola. Potrebbe essere l’inizio della volata finale.

Novara – Piacenza 0-0

Novara: Di Gregorio, Tartaglia (67′ Bianchi), Sbraga, Bove,  Visconti; Schiavi, Ronaldo, Bastoni; Perrulli (13′ Gonzalez), Cacia, Eusepi (74′ Rigione).
A disposizione: Benedettini, Drago, Fonseca, Stoppa, Zappa, Cordea, Kyeremateng, Mallamo, Bellich. All.: Viali

Piacenza: Fumagalli, Corsinelli, Bertoncini, Pergreffi, Barlocco; Nicco (20′ Di Molfetta), Marotta, Della Latta; Sestu (78′ Perez), Ferrari, Terrani (69′ Cauz).
A disposizione: Calore, Ghezzi, Sylla, Silva, Porcari, Bachini. All.: Franzini

Arbitro: Sig. Curti di Milano (assistenti Sigg. eccon di Lovere e Cataldo di Bergamo)
Ammoniti: Sbraga, Ferrari, Della Latta, Barlocco, Bastoni, Schiavi
Espulsi: Schiavi (doppia ammonizione)
Spettatori: 2818

LA CRONACA

Fischio finale, pari tra Novara e Piacenza.

Tre minuti di recupero al “Piola”.

All’84’ Novara vicino al gol con due occasioni nel giro di un minuto. Da un calcio di punizione Fumagalli devia in angolo il tiro di Ronaldo, e si ripete quando dagli sviluppi del corner ci prova di testa Bianchi.

All’80’ subito pericoloso Perez, tiro deviato e la palla va in angolo.

Ecco Perez, al 78′ rileva Sestu, esordio in biancorosso.

Al 75′ occasione per Cacia che spedisce a lato.

Arriva il rosso per Schiavi, seconda ammonizione nel giro di due minuti. Novara in 10.

Giallo per simulazione a Schiavi al 71′.

Al 69′ fuori Terrano dentro Cauz.

Al 68′ Novara vicino al gol, salva in angolo Fumagalli che toglie a Cacia il tempo per intervenire di testa.

63′ Fase nervosa della partita con battibecchi in campo, l’arbitro interviene per placare gli animi.

Cartellino giallo al 56′ per Barlocco che compie un fallo su Tartaglia.

Al 53′ Piacenza vicino al gol, con Marotta. Ferrari allarga su Di Molfetta che rimette in mezzo, ma il 21 biancorosso non impatta al meglio sulla sfera.

Squadre di nuovo in campo, si riparte. Nessun nuovo cambio.

Novara - Piacenza

Finisce il primo tempo a Novara, sullo 0 a 0.

Allo scadere si prova Sestu con un colpo di testa.

Al 44′ Piacenza pericoloso, Barlocco serve Di Molfetta con una conclusione di punta che si perde.

Secondo giallo tra i biancorossi, punito Della Latta al 42′.

Al 41′ Bastoni spedisce sopra la traversa, occasione Novara.

Ammonito Ferrari al 39′ per un fallo su Sbraga.

Ci prova Ferrari al 37′ ma il tiro è deviato in angolo da Sbraga.

Ancora un angolo per il Piacenza al 35′ che prova a premere i padroni di casa.

Al 34′ primo corner per i biancorossi. Finora partita assai avara di emozioni al “Piola”.

Al 31′ ancora un tiro dalla bandierina per il Novara: ci prova Sbraga, che non trova la porta.

Al 23′ due corner consecutivi per il Novara ma non corre rischi la porta di Fumagalli.

Al 20′ Nicco deve cedere il posto a Di Molfetta.

13′ il Novara perde il neoacquisto Perrulli, entra Gonzalez.

Al 9′ punizione per il Piacenza, a rischiare è Sbraga, con un intervento in scivolata su Barlocco, involato verso l’area: cartellino giallo per il difensore novarase.

Per i biancorossi in campo i neoacquisti Ferrari, Corsinelli e Terrano, in panchina Perez.

Fischio d’inizio al Piola, partiti.

LA DIRETTA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.