Oltre 190 espositori a Piacenza Expo per Refrigera Show video

Più informazioni su

Si arricchisce di un nuovo evento di portata internazionale il calendario fieristico di Piacenza Expo.

Dal 20 al 22 febbraio, infatti, i padiglioni dell’area espositiva di Le Mose ospiteranno la prima edizione di “Refrigera”, la più importante manifestazione internazionale del 2019 interamente dedicata alla filiera della refrigerazione industriale, commerciale e logistica.

Un evento che rappresenta una ulteriore conferma delle potenzialità del polo fieristico piacentino nell’attrarre esposizioni dal carattere prettamente business, come Refrigera.

Questo aspetto è stato sottolineato durante la conferenza stampa cui hanno partecipato il vicesindaco Elena Baio, l’assessore Jonathan Papamarenghi, il general manager di Refrigera Show Davide Leonarduzzi, l’amministratore unico di Piacenza Expo Giuseppe Cavalli, il presidente di Assofrigoristi Gianluca De Giovanni, e il presidente dell’ Associazione Europea Tecnici del Freddo Marco Buoni.

Il mercato della refrigerazione industriale vale, solo in Italia, più di 10 miliardi di euro, con oltre 150 mila addetti. Settore in cui, è stato sottolineato, l’Italia è leader a livello mondiale.

Proprio per questo Refrigera si preannuncia davvero ricco e articolato, con oltre 190 espositori provenienti non solo dall’Italia ma anche da diversi Paesi europei, e prenderà vita su una superficie espositiva di oltre 12.000 mq. per ospitare le migliori e più innovative tecnologie, attrezzature, prodotti, servizi e consulenze al servizio dell’intero comparto della refrigerazione.

Le tre giornate in programma a Piacenza Expo saranno inoltre arricchite da un intenso calendario di convegni tecnici, incontri formativi e workshop. Fra questi il convegno “Dalla F-gas ai refrigeranti alternativi: impatto su impianti nuovi ed esistenti“, in programma il 21 febbraio, con la presenza della Commissione Europea con Niccolò Costantini, Direzione generale Azione per il Clima.

Costantini affronterà il tema degli standard sui refrigeranti infiammabili, della manutenzione e dell’assistenza, legate alla formazione e alla certificazione, e del commercio illegale di refrigerante.

“Siamo orgogliosi – sottolinea il General Manager di Refrigera, Davide Lenarduzzi – di aver ricevuto l’adesione all’evento sia dalle migliori associazioni italiane del settore, tra cui Assofrigoristi e ATF Cento Studi Galileo, sia da quelle europee quali Asercom e Eurovent”.

“I patrocini e le collaborazioni di queste importanti realtà istituzionali del settore testimoniano la bontà di questo progetto espositivo, ma anche la necessità di avere in Italia un evento dedicato in esclusiva”.

Un evento espositivo rivolto ad un settore in continua espansione in cui l’Italia si configura come leader a livello mondiale; soltanto nel nostro Paese, infatti, questo mercato vale più di 10 miliardi di euro con oltre 150.000 addetti.

L’Italia, inoltre, è il primo Paese esportatore a livello mondiale di banchi frigo (fonte Largo Consumo), con una quota di mercato pari al 19,1% (contro il 6,8 degli USA, il 2,1% della Francia, il 3,6% della Germania, l’11,2% della Cina). Nel 2018 il fatturato globale è stato superiore ai 30 miliardi di dollari e le stime per il futuro prevedono una crescita costante tra il 25% e il 30% all’anno.

“Refrigera – commenta l’Amministratore Unico di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli – è una sfida che abbiamo deciso di affrontare consapevoli di offrire ospitalità ad una realtà produttiva in continua crescita. La nostra consolidata esperienza nel mondo delle manifestazioni b2b e le caratteristiche dimensionali e logistiche della nostra struttura espositiva, sono state particolarmente apprezzate dagli operatori dell’industria del freddo che, non a caso, hanno dato una risposta entusiasmante, e non solo in termini numerici, a questo evento”.

REFRIGERA –
 Piacenza Expo 20-22 febbraio 2019

Ingresso: previa registrazione on line
 orari: mercoledì 20 e giovedì 21 dalle 9 alle 18 – venerdì 22 dalle 9 alle 17.00


www.refrigera.show

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.