Pallanuoto, tutti i risultati delle giovanili della Kosmo

Pallanuoto, i risultati del weekend della Kosmo Trs Piacenza

UNDER 20 – Partita dall’esito scontato quella che vedeva gli Under 20 della Kosmo opposti alla fortissima AN Brescia. Gara saldamente nelle mani dei bresciani fin dalle prime battute con i ragazzi in calottina bianca che faticano controbattere alle incursioni di Pea, Girati e compagni. Quando i piacentini arrivano al tiro lo fanno in modo sporco senza impensierire Berizzi. Primo parziale che si chiude sullo 0 a 8.

Nel secondo parziale sono Copetta ed Aloia a suonare la carica e a piegare la strenua opposizione dell’estremo difensore Bosi (autore di pregevoli interventi). Il solo Dodici riesce a violare la porta avversaria. Si va al cambio campo con Brescia avanti per 14 a 1.

Nel terzo parziale sale sugli scudi Maglione (3 gol), mentre per la Kosmo è ancora Dodici che riesce a superare Berizzi. Tempo che si chiude sul 19 a 2 per gli ospiti. Partita ampiamente chiusa ma Brescia non stacca il piede dall’acceleratore e segna altri sette gol prima della sirena finale.

Le dimensioni del risultato fanno male al morale, anche se era assolutamente prevedibile visto il ruolino di marcia da schiacciasassi di Brescia, che ha finora vinto in modo largo tutte le gare disputate. Venerdì 8 febbraio la Kosmo farà visita a Varese.

KOSMO TRS – AN BRESCIA = 2 – 26 (0-8/1-6/1-5/0-7)

KOSMO TRS: Bosi, Fox, Cocconi, Rossetti, Farina, Pennini, Campolunghi, Mantovani, Faccini, Lombardi, Colombi, Dodici 2, Barilati. All. Rojdestvenskyi

AN BRESCIA: Berizzi, Pea 5, Girati 5, Maglione 4, Gianotti 1, Prandelli, Copetta 4, Aloia 3, Andreoletti, Bonera 1, Mazzola 2, Rivetti 1, Soloni. All. Oliva

 

UNDER 15 – Bella vittoria in trasferta per la formazione Under 15 della Kosmo che batte il Campus Team 7 a 4.

Il risultato penalizza forse eccessivamente i padroni di casa che hanno giocato per lunghi tratti alla pari con i piacentini. Primo tempo in cui le squadre si studiano senza pungere, il solo Chiappero riesce a violare la porta difesa dal bravo Bosi.

Nel secondo tempo si decide sostanzialmente il match. Barilati segna un gran gol e porta il punteggio sull’1 a 1. Ancora Chiappero segna per i pavesi, ma Farina è abile ad insaccare la rete del nuovo temporaneo pareggio.

Va a segno nuovamente Barilati e a due secondi dallo scadere il portiere Bosi prova la conclusione da 25 metri, la palla schizza sull’acqua e beffa Fiori terminando la sua corsa in fondo alla rete: 1 a 4.

Inizia il terzo parziale e ancora Barilati va a segno. Reazione dei padroni di casa che accorciano segnando il 3 a 5 con l’ispirato Chiappero. Nel quarto tempo la mano caldissima di Barilati colpisce ancora due volte portando la Kosmo al massimo vantaggio, 3 a 7.

Ultimo sussulto dei padroni di casa ad 1’ e 30” dal termine con il gol di Raffaele, poi la Kosmo gestisce la partita fino al suono della sirena. Il 16 febbraio la Kosmo sarà di scena alla Raffalda contro lo Spazio Sport One.

CAMPUS TEAM PV – KOSMO TRS = 4 – 7 (1-0/1-4/1-1/1-2)

CAMPUS TEAM: Fiori, Passarelli, Bailini, Chiappero 3, Bortolo, Sparano, Grugni, Raffaele 1, Cavenaghi, Rossi, Orbelli, Maggi. All. Leporati

KOSMO TRS: Bosi 1, Sacco, Maffi, Rossi, Bellani, Zermani, Barilati 5, Beghi, Cantarelli, Triscornia, Prati. All. Rojdestvenskyi

 

UNDER 13 – Partita aperta e combattuta, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto con il chiaro intento di aggiudicarsi l’intera posta in palio. I continui cambiamenti di fronte le tante occasioni da gol, molte delle quali sfumate per un nulla, hanno acceso il tifo dei numerosi tifosi sugli spalti della piscina Raffalda.

Il primo parziale si chiude sul 2 a 1 per la squadra di casa grazie a due gol di Beghi, cui replica Maiocchi per i pavesi. La Kosmo prova ad allungare con il gol di Zrari (molto buona la sua prestazione), ma gli ospiti prima accorciano le distanze con il solito Maiocchi e allo scadere del tempo pareggiano con Iorino.

Nel terzo tempo molti errori in fase conclusiva da parte di tutte e due le squadre, solo nel finale ancora Maiocchi segna il 3 a 4.

Inizia il quarto tempo e Iorino segna subito il 3 a 5. Reagiscono i ragazzi in calottina bianca e dopo pochi secondi un gran tiro di Rossi Luca non lascia scampo a Orbelli. Il 5 a 5 è di Cantarelli abile ad andare alla conclusione nei 5 metri. Prova nuovamente a scappare il Campus Team che va a segno con Ghisolfi, ma la Kosmo replica con Rossi Francesco bravo ad insaccare dopo un batti e ribatti nei due metri.

Proprio allo scadere i padroni di casa hanno l’occasione per chiudere la partita, ma la conclusione dell’indomito Bellani esce di pochi centimetri. Si va ai rigori e l’emozione gioca un brutto scherzo ai Kosmoboys che sbagliano tre tiri dai 5 metri contro uno (parata di Cantarelli) del Campus Team.

I pavesi si aggiudicano due punti mentre uno soltanto va alla Kosmo. Il 17 febbraio la Kosmo ospiterà Monza alla Raffalda.

KOSMO TRS – CAMPUS TEAM = 7 – 9 (6-6) 2-1/1-2/0-1/3-2

KOSMO TRS: Cantarelli 1, Maffi, Savi, Ghisoni, Rossi L., Bellani, Bartocci, Zrari 1, Rossi F. 1, Beghi 2, Prati. All. Rojdestvenskyi

CAMPUS TEAM: Orbelli, Alecci, Pezzolla, Iorino 2, De Giorgi, Burati, Ghisolfi 1, Maiocchi 3, Albani, Azzimondi, Compare, Fachinetti, Dell’Acqua, Fontana, Canaletti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.