PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piacenza Pallanuoto 2018, il week end delle giovanili

Più informazioni su

I risultati del week end delle squadre giovanili della Piacenza Pallanuoto 2018

UNDER 17 – Confortante punteggio finale nel secondo match del girone per il Piacenza, che, ospite della PN Crema, mette al sicuro il risultato con larghezza ma non senza qualche difficoltà in avvio.

Nonostante i parziali tutti a favore, gli ospiti evidenziano, fino a metà del secondo tempo, qualche incertezza negli schemi e scarsa circolazione della palla; in seguito, durante la restante frazione dell’incontro, l’intesa diventa più fluida e frutta il consistente vantaggio finale, anche con qualche bella azione in velocità conclusa a rete.

Annotazione positiva: la percentuale di realizzazione in superiorità numerica è al 45%, segno di cresciuta maturità nel gestire le fasi corali del gioco.

Domenica 17 febbraio alla Raffalda sarà ospite l’SG Sport Arese con inizio alle h.18:00.

Under 17B – M, 2da fase – Girone 3

CREMA PN – PIACENZA PALLANUOTO 7-14 (2-3) (2-5) (2-3) (1-3)

Piacenza Pallanuoto 2018: Kamara, Clini 4, Citterio, Bertolini A. 2, Passioni, Casella 4, Bertolini C., Barbieri, Malvicini 1, Guglielmetti, Panelli 3, Vincenzi, Zuccheri; all. Fresia

Crema PN: Caprara, Ganini, Lanzara, Ballestrini, Andena, Raimondi, Fadendi 1, Rocco 4, Cernigliaro 1, Di Paola, Bassoricci 1, Bozzelli, Gennuso; all. Parietti

Rigori: Crema 0/1, Piacenza 0/1

Superiorità: Crema 6/14, Piacenza 5/11

 

UNDER 13 – Terzo rammarico consecutivo per la Piacenza Pallanuoto, categoria under 13, che di nuovo si spegne dopo un buon inizio in casa contro lo Sport Management 2.

Nella prima parte i piacentini sembrano avere in mano la gara con Barbieri che apre le marcature grazie ad una conclusione imparabile da lontano, Capuano che insacca da due metri e Marchini che sigla il momentaneo “3 a 2” alla fine della seconda frazione.

Il terzo e quarto tempo sono, invece, da dimenticare : i lombardi riescono a ribaltare il punteggio fino ad arrivare al definitivo “6 a 3”, mentre sono poche e prevedibili le conclusioni della Piacenza Pallanuoto, timida e imprecisa in fase di ripartenza : la difesa sembra abbastanza organizzata, l’attacco ancora troppo incerto.

La squadra ed il tecnico cercano di non scoraggiarsi dopo le prime tre giornate che, inevitabilmente, lasciano amaro in bocca viste le sconfitte di misura per “8 a 5” contro la Canottieri Milano e “6 a 4” contro il Treviglio. Il campionato è ancora lungo, si prevede ora una sosta di due settimane, dopo di che è in programma la trasferta impegnativa contro lo Sporting Lodi, una delle rivelazioni del campionato.

PIACENZA PALLANUOTO 2018 – SPORT MANAGEMENT 2   3 – 6 (1-0) (2-2) (0-3) (0-1)

Piacenza Pn : Valla, Rossi, Girani, Guidotti, Abbati, Mazzadi, Capuano 1, Barbieri 1, Bekric, Marchini 1, Perazzoli, Alberti, Belforti, Ferrari, De Gregorio     All. Capelli

 

UNDER 13 GIRONE 5 – Terza sconfitta consecutiva per il Piacenza Pallanuoto 2018 under 13 blu, in emergenza di formazione per alcune assenze importanti.

La società decide di dare spazio e portare così all’esordio 2 ragazzi provenienti dal vivaio piacentino ma purtroppo i due giovani a causa di un problema di carattere burocratico sono costretti a fermarsi prima del fischio d’inizio; con loro a causa dello stesso problema si deve accomodare in tribuna anche l’atleta Emma Martini che aveva già aveva giocato le prime due partite del campionato under 13.

La formazione di mister Mastrogiovanni è costretta a giocare in 11, e mantenere 4 tempi contro avversari di livello diventa veramente difficile: tuttavia i giovani leoni piacentini non lesinano grinta e impegno.

Per i primi due quarti subiscono il forte pressing e le rapide ripartenze degli avversari, riuscendo a mettere a segno il primo goal alla fine del secondo tempo con un tiro di Krstev Bogdan; il terzo quarto si apre con uno scatto d’orgoglio dei piacentini, che vanno due volte a segno con Filippo Sartori, mentre il quarto è un monologo della squadra di casa, la partita si chiude 31 a 3 in favore degli arsizini.

BUSTO PALLANUOTO – PIACENZA PALLANUOTO 31-3 (10-0)(6-1)(4-2)(10-0)

La formazione piacentina: 1)Casali Tommaso 2)Guglielmetti Beatrice 3)Tomasoni Beatrice 4)Sartori Filippo 2 5)Cassanelli Mattia 1 6)Valle Lorenzo 7)Cimelli Mirko 8)Facenda Giuseppe 9)Fiorito Isotta(VK) 10)Krstev Bogdan 1 11)Martini Emma 14)Porcari Michele 14)Cavanna Enea 15)Capuano Tommaso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.