PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scherma, argento per Mattia Finotti alla gara nazionale di Roma

Da combattente qual è non si è fermato e, assalto dopo assalto, ha eliminato tutti gli avversari, fermandosi solo davanti a chi avrebbe poi vinto. E così, Mattia Finotti è salito sul podio indossando la medaglia d’argento. Un altro grande risultato per il Pettorelli Piacenza, i cui atleti continuano a macinare piazzamenti in diverse categorie.

Finotti è arrivato secondo alla 4ª prova nazionale Master che si è svolta a Roma. Lo spadista piacentino ha raggiunto la finale dopo aver superato agevolmente la fase preliminare a gironi.

Poi, negli assalti a eliminazione diretta ha battuto 10-1 La Regina (CS) 10-9 Fuccelli (TR) 10-3 Codato (Roma) 10-9 Bartoli (TR) fermato solo dal vincitore della giornata Fenzi (PV).

Sempre a Roma, nelle rispettive categorie, Greta Molinelli si è piazzata 33ª e Lamberto Curatolo 40°.

Anche alla manifestazione nazionale a squadre di Bolzano – Gran premio giovanissimi – si sono presentati gli spadisti biancorossi con Alice Cellerino, Camilla Parenti e Arianna Paganini, accompagnate dal tecnico Cesare Masina.

Dopo una partenza difficoltosa, il terzetto ha cercato il riscatto nelle eliminatorie battendo 36-26 Scherma Treviso. Nella fase successiva le giovani hanno retto bene l’incontro con Club Scherma Casale, ma non sono riuscite a recuperare il lieve distacco cedendo il passo 30-36. Una bella prova per il giovane team rosa, alla prima esperienza, considerato anche il livello generale degli avversari.

Infine, sulle pedane bergamasche, nel complesso sportivo di Brembate Sopra (Bergamo) per i colori piacentini si sono presentati Cesare Campione (11°) Davide Iori (14°) e Katrina Osso.

Campione e Iori, impegnati nella stessa competizione, hanno superato i gironi in scioltezza . Nella eliminatorie Campione ha battuto 15-8 Adamo (BG) ma al passo successivo è stato fermato 8-15 da Gaudio (AL-Casale). Bella diretta anche quella di Iori 15-12 con Tamburi (AN). Nell’assalto successivo, però, ha incontrato quello che sarebbe stato il vincitore della giornata. Gara difficile, invece, per Katrina in una categoria molto competitiva.

Nella spada femminile, infine, 13ª posizione per Stefania Perna. Due vittorie e due sconfitte nei gironi, Perna negli assalti diretti ha avuto ragione 15-8 di Paganelli (PD) ma sul percorso ha trovato la forte Pieropan (NO) lasciando il campo 11-15.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.