Sconfitta amara per la Volley Academy contro Mirandola

Più informazioni su

Volley Academy Piacenza sconfitto nella tana di Mirandola: Unimeat vince per 3-1

Ritorno amaro da Mirandola per la LTP VAP che esce sconfitta nella sfida contro una delle pretendenti alla promozione (attualmente al secondo posto in graduatoria) dopo il vantaggio del primo parziale ed una prestazione di tutto rispetto in diversi frangenti di gara. Resta un pizzico di rammarico per una partita che avrebbe potuto regalare alle piacentine almeno un punto.

Con Susanna Rocca e Chinosi ferme ai box, coach Chiappafreddo manda in campo la diagonale Caviati-Rabija, bande Mazzocchi e Rocca B., al centro Molinari e Contardi ed infine Bersanetti in seconda linea. La squadra risponde bene ed un muro di Molinari, una veloce di Contardi, unite ad alcuni errori avversari portano lo score sul 1-5.

Le padrone di casa accorciano le distanze sul 6-9 ma le piacentine schiacciano sull’acceleratore fissando il punteggio sul 7-16, costringendo l’allenatore locale a consumare entrambi i timeout. Le modenesi recuperano alcuni punti (12-18), ma è la VAP a gestire il cambio palla e concludere il set con un roboante 16-25.

Il secondo set vede la formazione del VAP invariata. L’inizio è positivo poi le modenesi si rifanno sotto fino al sette pari. Le attaccanti dell’Unimeat firmano un break di 7-1 allungando sul 14-8. Chiappafreddo cambia la diagonale ma le locali accelerano nuovamente fino al 25-16 finale.

Chiappafreddo inserisce al centro Lo Bartolo per Contardi ad inizio del terzo parziale, ma il contraccolpo del set precedente si fa sentire: le locali vanno subito in fuga (9-3), la Academy reagisce limando il distacco fino all’11-7. L’esperienza delle locali, unito ad un calo delle percentuali in attacco e ricezione della VAP, permettono alle modenesi di allungare e gestire il set con tranquillità fissando il punteggio finale sul 25-15.

La LTP trova un’ottima reazione nel quarto set fuggendo subito sull’1-5. Si gioca forse la fase più bella della partita con ottimi scambi da ambo le parti, con le attaccanti locali a fissare il punteggio sul tredici pari. Il finale è davvero avvincente ma è Natali a chiudere l’incontro.

Le piacentine ritorneranno in campo il 23 febbraio alle 19:00 al PalaRebecchi ospitando le reggiane dell’Everton.

UNIMEAT VOLLEY STADIUM MOL.T.P. VAP PC 3-1 (16-25, 25-16, 25-15, 25-23)

L.T.P. VAP: Mazzocchi 11, Bianchini, Rocca B. 10, Rabija 4, Chinosi, Contardi 7, Boiocchi, Galibardi, Lo Bartolo 6, Molinari 6, Caviati 3, Bersanetti (L). All. Chiappafreddo-Savi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.