“Io sto con Angelo e Gheorge”: Lega lancia raccolta firme di solidarietà

Più informazioni su

Al via, nel prossimo weekend in numerose piazze dei comuni del piacentino, la raccolta firme promossa dalla segreteria provinciale della Lega per esprimere solidarietà ad Angelo Peveri e al suo collaboratore Gheorge Botezatu, condannati rispettivamente a 4 anni e 6 di reclusione e a 4 anni e 2 mesi, per aver sparato la notte del 6 ottobre del 2011 a tre ladri romeni che stavano rubando nel suo capannone, ferendone gravemente uno.

Peveri – evidenzia il Carroccio – era già stato vittima in passato di ben 91 furti.

“Questa raccolta firme (cui sarà necessario presentarsi con documento d’identità ndr), lanciata sotto lo slogan “Io sto con Angelo e Gheorge è finalizzata ad esprimere la vicinanza della Lega e del territorio piacentino ai due nostri concittadini che, a nostro avviso, sono stati condannati a una pena sproporzionata e, dunque, ingiusta”.

“Come Lega ci è sembrato un atto doveroso quello di manifestare la nostra vicinanza a due persone che, se la giustizia considera dei “giustizieri”, noi consideriamo invece come due nostri concittadini che hanno tentato di difendere la loro proprietà, dopo che questa era già stata razziata in precedenza per ben 91 volte” scrive la segreteria piacentina della Lega”.

Da giovedì 21 febbraio a partire dalle ore 11, la petizione potrà essere sottoscritta anche online all’indirizzo web:https://www.change.org/p/io-sto-con-angelo-e-gheorg

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.