Val Boreca, notte senza luce. A Zerba tornata l’elettricità fotogallery

Una notte intera al buio per la Val Boreca (Piacenza) ed Enel invia i generatori elettrici.

A Zerba, come annuncia il sindaco Claudia Borrè da Facebook, nella mattinata di sabato sono arrivati i camion di Enel con i generatori per restituire la luce ai centri abitati della valle (nella foto).

Il black out ha riguardato anche i centri di Cerreto e Artana (nel comune di Ottone).

Gli abitanti hanno atteso il ritorno dell’elettricità dalla serata di venerdì, quando si è verificata l’interruzione. Dopo le 13 la di sabato 2 febbraio la luce è tornata e pare che il guasto dovuto al gelo sia stato riparato.

Il ghiaccio è passato – scrive la Borrè nella mattina del 2 febbraio – per ora non si hanno segnalazioni di strade interrotte.

Si aspetta il ritorno della corrente elettrica, Enel nella notte non ha potuto riparare causa il brutto tempo, non vi era visibilità per operare. Ma mi assicurano che le squadre sono già uscite. Il guasto riguarda anche Cerreto e Artana.

Inverno come una volta” è il commento del sindaco di Zerba.

Al gelicidio e al crollo dei rami degli alberi sono da ricondurre con ogni probabilità anche diversi black out elettrici che si sono verificati nella notte tra venerdì e sabato: oltre a quello segnalato dal sindaco di Zerba Claudia Borrè, anche nel comune di Rottofreno, nella zona di Santimento e San Nicolò, si sono verificate interruzioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.