Volley B, la Canottieri Ongina inizia il ritorno ospitando Concorezzo

Più informazioni su

“Vendicare” il ko dell’andata, proseguire l’ottimo cammino stagionale e iniziare al meglio il girone di ritorno. Con questi stimoli, la Canottieri Ongina intraprende la seconda parte di stagione in serie B maschile con il match casalingo in programma sabato alle 18 al palazzetto di via Edison a Monticelli.

Ospite di turno, la formazione brianzola targata Centemero Concorezzo, quarta forza del campionato e in piena lotta play off.

Dopo il week end di sosta, i gialloneri di Bartolomeo cercheranno di ripartire dando seguito al bel successo interno contro Bresso (3-0) che ha regalato ai piacentini il sesto posto. Boschi e compagni si sono preparati all’appuntamento con l’allenamento congiunto dello scorso fine settimana con i pari categoria parmensi del Busseto, con cinque set disputati e con la vittoria finale dei verdiani al quinto set.

“E’ stato un test utile – spiega Mauro Bartolomeo – per allenarci e farci trovare pronti a questo appuntamento. Nell’occasione, Concorezzo dovrà fare a meno per squalifica del forte opposto Daolio e vediamo come giocherà. All’andata, la loro battuta ci mise in grande difficoltà, ma era la prima partita e da allora la nostra ricezione è cresciuta sensibilmente. Sfidiamo un avversario senza dubbio forte, capace di battere per esempio Scanzorosciate, ma ho fiducia nelle qualità dei miei giocatori e spero in una bella prestazione”.

L’AVVERSARIO – La Centemero Concorezzo è allenata nuovamente da Claudio Gervasoni e in estate ha rivoluzionato l’organico dopo la scorsa stagione in serie B. In classifica, i brianzoli sono quarti a quota 28 punti, a – 5 dalla zona play off.

Lo scorso ko nello scontro diretto di Trento contro l’Itas ha lasciato in dote non solo zero punti, ma anche l’assenza pesante per squalifica (una giornata) dell’opposto Matteo Daolio, punto di forza vantando in carriera esperienze anche in A2 con Bergamo, Volley Milano e Powervolley Milano.

Rispetto al match d’andata, cambia anche il regista: non più Graziano Polignino, ma Tommaso Pavan. In posto due, il probabile sostituto potrebbe essere Giosi Lanzilotta, all’andata in banda con Masciadri per sopperire all’assenza di capitan Vecchiato.

“La Canottieri Ongina – avverte Gervasoni – è la squadra che è cresciuta maggiormente a livello di gioco, con una palla più rapida,  e insieme a Verona ci attende la trasferta più difficile di questo girone di ritorno. Dovremo riuscire a far ricevere male il nostro avversario, anche se ora la loro linea di ricezione non ha punti deboli e con palla in mano il regista Boschi è difficile da leggere. La Canottieri Ongina ha posti quattro tecnici e un opposto, Miranda, da primi cinque posti in campionato”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Centemero Concorezzo sarà il primo arbitro Dalila Viterbo e il secondo arbitro Gabriele Pulcini.

ALL’ANDATA FINI’… – Nella sfida dello scorso 13 ottobre a Concorezzo, la Centemero si impose in tre set con i punteggi di 25-22, 25-14 e 25-20.

GLI ALTRI PRECEDENTI – Le due formazioni si sono affrontate nello scorso campionato di serie B maschile, sempre nel girone B. Nel match d’andata, andato in scena nel giorno dell’Epifania a Monticelli, i piacentini si imposero 3-0, risultato poi bissato al ritorno il 21 aprile in Brianza.

IL TURNO – Questo il programma della prima giornata di ritorno del girone B di serie B maschile: Mgr Grassobbio-Itas Trentino, Gabbiano Mantova-Bluvolley Verona, Canottieri Ongina-Centemero Concorezzo, Diavoli Rosa Brugherio-Valtrompia Volley, Euro Hotel Residence Milano-Scanzorosciate, Powervolley Milano 2.0-Aviasim.it Bresso, Getfit Milano Vittorio Veneto-Avs Mosca Bruno Bolzano.

LA CLASSIFICA – Diavoli Rosa Brugherio 35, Itas Trentino 33, Scanzorosciate 30, Centemero Concorezzo 28, Gabbiano Mantova 27, Canottieri Ongina 21, Bluvolley Verona 20, Aviasim.it Bresso 19, Avs Mosca Bruno Bolzano, Valtrompia Volley 15, Mgr Grassobbio 13, Getfit Milano Vittorio Veneto 10, Euro Hotel Residence Milano 7, Powervolley Milano 2.0 0.

Nella foto di Andrea Scrollavezza, Federico Boschi, palleggiatore della Canottieri Ongina

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.